Maltempo e sversamenti in mare, scatta di nuovo il divieto di balneazione

Il Comune di Ancona ha emesso questa mattina l'ordinanza con il divieto temporaneo di balneazione

A seguito dello sversamento a mare di reflui fognari misti, conseguente alle precipitazioni delle ultime 24 ore, il Comune di Ancona ha emesso questa mattina l'ordinanza con il divieto temporaneo di balneazione.    

Il divieto, a partire da oggi e fino a nuova comunicazione da parte dell'ARPAM, riguarda l'intero litorale da Torrette fino al Passetto, nell'area sotto la piscina comunale. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Meteo, arriva il freddo russo sulle Marche: tracollo termico e neve a basse quote

  • «Tutto esaurito, clienti felici e niente multa»: chef Luana fa il sold out e stasera si replica

  • Nuove regole e quasi tutta Italia in zona arancione: ecco la situazione nelle Marche

  • Tremendo frontale sulla provinciale, veicoli distrutti: c'è una vittima

  • «Zona arancione da domenica e per altre due settimane»: la conferma di Acquaroli

  • Tragico schianto sulla provinciale, la vittima è Francesco Contigiani: aveva 43 anni

Torna su
AnconaToday è in caricamento