Cronaca

Maltempo e sversamenti in mare, scatta di nuovo il divieto di balneazione

Il Comune di Ancona ha emesso questa mattina l'ordinanza con il divieto temporaneo di balneazione

A seguito dello sversamento a mare di reflui fognari misti, conseguente alle precipitazioni delle ultime 24 ore, il Comune di Ancona ha emesso questa mattina l'ordinanza con il divieto temporaneo di balneazione.    

Il divieto, a partire da oggi e fino a nuova comunicazione da parte dell'ARPAM, riguarda l'intero litorale da Torrette fino al Passetto, nell'area sotto la piscina comunale. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Maltempo e sversamenti in mare, scatta di nuovo il divieto di balneazione

AnconaToday è in caricamento