Accerchiato, picchiato e rapinato per debiti di droga: aggressori denunciati

Gli aggressori pretendevano da lui 100 euro che, stando a quanto ricostruito dai carabinieri del Nucleo Operativo Radiomobile, era quanto la vittima avrebbe dovuto ai due

Foto di repertorio

Era debitore nei loro confronti e così i 2 aggressori lo hanno accerchiato, picchiato e poi derubato del cellulare e del portafogli con dentro 50 euro. Denunciati. Il fatto è avvenuto ieri sera intorno alle 21 in via Leonardo Da Vinci a Collemarino dove lui, un 29enne polacco, è stato aggredito da 2 stranieri, anche loro dell’Europa dell’Est. 

Gli aggressori pretendevano da lui 100 euro che, stando a quanto ricostruito dai carabinieri del Nucleo Operativo Radiomobile, era quanto la vittima avrebbe dovuto ai due da tempo per questioni riguardanti lo spaccio di sostanze stupefacenti. I militari, dopo aver identificato gli aggressori, li hanno raggiunti a casa per notificare loro la denuncia a piede libero. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Schianto sulla Cameranense, Giuliano è morto: ha donato gli organi

  • C'è l'esito dell'autopsia di Giuliano e un indagato: è il conducente del furgone

  • Investito da un'auto dopo essere uscito dal bar, è grave un uomo di 64 anni

  • Frontale tra due auto, paura per una giovane automobilista e strada chiusa

  • Il titolare ubriaco serve i clienti, il questore chiude il bar: «Ritrovo di pregiudicati»

  • Sale sull'altare completamente nuda e urla come un'indemoniata: chiesa sgomberata

Torna su
AnconaToday è in caricamento