Accerchiato, picchiato e rapinato per debiti di droga: aggressori denunciati

Gli aggressori pretendevano da lui 100 euro che, stando a quanto ricostruito dai carabinieri del Nucleo Operativo Radiomobile, era quanto la vittima avrebbe dovuto ai due

Foto di repertorio

Era debitore nei loro confronti e così i 2 aggressori lo hanno accerchiato, picchiato e poi derubato del cellulare e del portafogli con dentro 50 euro. Denunciati. Il fatto è avvenuto ieri sera intorno alle 21 in via Leonardo Da Vinci a Collemarino dove lui, un 29enne polacco, è stato aggredito da 2 stranieri, anche loro dell’Europa dell’Est. 

Gli aggressori pretendevano da lui 100 euro che, stando a quanto ricostruito dai carabinieri del Nucleo Operativo Radiomobile, era quanto la vittima avrebbe dovuto ai due da tempo per questioni riguardanti lo spaccio di sostanze stupefacenti. I militari, dopo aver identificato gli aggressori, li hanno raggiunti a casa per notificare loro la denuncia a piede libero. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Non lo vedono giorni, i vicini danno l'allarme ma è troppo tardi: uomo morto in casa

  • Parrucchieri ed estetiste fuori dal tuo Comune? Arriva lo stop dalla Prefettura

  • Nuova ordinanza, ancora sacrificio per i commercianti: vietato mangiare all'aperto

  • Pauroso incidente a Sappanico, dell'auto rimane solo la carcassa

  • Lutto in Comune, morta a 45 anni la dipendente Patrizia Filippetti

  • «Democrazia sospesa dai Dpcm, ora querele contro chi li applica: polizia e sindaci»

Torna su
AnconaToday è in caricamento