Venerdì, 24 Settembre 2021
Cronaca

Il Covid mutato arriva ad Ancona, famiglia contagiata dalla variante inglese

La famiglia non avrebbe avuto contatti con la Gran Bretagna. Quello di Ancona è uno dei primi casi in Italia di contagio con la variante inglese del Covid19

La variante inglese del Covid è arrivata anche ad Ancona. Una famiglia dorica è risultata contagiata nella serata di ieri (martedì). Da un primo riscontro sembrerebbe che nessuno di loro fosse in contatto con persone provenienti dalla Gran Bretagna. Proprio in queste ore l'Asur sta svolgendo i controlli di routine per conoscere le cause che hanno portato la famiglia a contagiarsi con il Covid mutato.  Dopo il caso di una donna romana rientrata dalla Gran Bretagna, quello di Ancona è il secondo caso in Italia di contagio nel nostro Paese. Secondo gli esperti la variante inglese del Covid non sarebbe più aggressiva di quella che conosciamo, ma avrebbe una maggiore capacità di diffondersi. 

Variante inglese, parla l'Oms

«Il Regno Unito riferisce che questa variante del Coronavirus si trasmette più facilmente ma non ci sono elementi per ritenere che provochi conseguenze più gravi o sia più mortale». L'Oms, attraverso le parole del direttore generale Tedros Adhanom Ghebreyesus, si esprime così sulla nuova variante covid che sta allarmando in particolare l'Europa. «Negli ultimi giorni ci sono stati report relativi ad una variante del coronavirus nel Regno Unito e in Sudafrica. I virus mutano nel corso del tempo, è naturale ed è una cosa prevista. Il Regno Unito riferisce che questa variante si trasmette più facilmente ma non ci sono elementi per ritenere che provochi conseguenze più gravi o più mortale. L’Oms collabora con gli scienziati per capire come questi mutamenti genetici possano condizionare il comportamento del virus» .

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Covid mutato arriva ad Ancona, famiglia contagiata dalla variante inglese

AnconaToday è in caricamento