Finalmente una buona notizia, c'è il primo paziente tornato a respirare da solo

Nelle Marche c'è il primo paziente estubato dopo essersi ammalato di Coronavirus, ricoverato ed intubato dal 10 marzo nel reparto rianimazione di Marche Nord a Pesaro

Primo paziente estubato nelle marche

Finalmente una buona notizia. Nelle Marche c'è il primo paziente estubato, si tratta di un uomo di 51 anni, ricoverato ed intubato dal 10 marzo nel reparto rianimazione di Marche Nord a Pesaro. Non è stato curato con i farmaci sperimentali, ma con le normali terapie. Dopo essersi aggravato per una polmonite da Coronavirus, è tornato a respirare autonomamente da lunedì scorso, ma solo oggi, dopo un'analisi del decorso clinico è stato possibile stabilire con certezza che il pesarese sia tornato a respirare bene. 

«Oggi possiamo comunicare una bella notizia - ha detto il presidente Luca Ceriscioli - Abbiamo atteso qualche giorno, perché fosse verificato il decorso, ma appena abbiamo potuto abbiamo voluto condividere con tutti i cittadini marchigiani questo primo segnale positivo. Un grande ringraziamento va a tutti coloro che si sono prodigati e si impegnano ogni giorno per ottenere questi risultati. E' una bella notizia per tutti noi, lo è molto di più per i parenti delle persone che sono ricoverate, e anche  per coloro che lavorano in sanità, perché vedono premiati i propri sforzi». 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Marche di nuovo in zona gialla, Acquaroli: «C'è la conferma del ministro Speranza»

  • Blitz in via 25 Aprile, Carabinieri e Polizia in massa blindano la strada: 4 arresti

  • Vitamina D: perché è importante, dove trovarla e come accorgersi di una carenza

  • Sette furti, poi l'inseguimento da Polverigi ad Ancona: chi sono gli arrestati di via 25 Aprile

  • Dramma nella notte, Yasmine muore a soli 20 anni: il cordoglio da tutta la città

  • Coronavirus, screening di massa con tampone antigenico rapido nelle Marche

Torna su
AnconaToday è in caricamento