Coop Marche: «Garantire stipendio di marzo per servizi educativi e socio - sanitari»

l’Alleanza delle cooperative italiane delle Marche chiede un confronto con il presidente della Regione, Luca Ceriscioli e il presidente Anci Marche, Maurizio Mangialardi

Foto di repertorio

Garantire la piena retribuzione di marzo ai lavoratori delle cooperative che gestiscono i servizi educativi, scolastici e socio-sanitari per conto delle pubbliche amministrazioni nelle Marche. Su quanto previsto dal decreto legge 18 per le misure di potenziamento del Servizio sanitario nazionale e di sostegno economico a famiglie, lavoratori e imprese colpite dall’emergenza Covid-19, l’Alleanza delle cooperative italiane delle Marche chiede un confronto immediato con il presidente della Regione Marche, Luca Ceriscioli e il presidente dell’Anci Marche, Maurizio Mangialardi. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Il decreto prevede, infatti, che “le pubbliche amministrazioni sono autorizzate al pagamento dei gestori privati dei servizi per il periodo della sospensione, sulla base di quanto iscritto nel bilancio preventivo- si legee in una nota- grazie a queste risorse economiche già impiegate, le cooperative che si occupano di questi servizi potrebbero, quindi, continuare a fatturare anche in questo periodo garantendo così il diritto alla piena retribuzione del mese di marzo e di quelli seguenti ai lavoratori. Questo permetterebbe alle stesse imprese la salvaguardia dei bilanci 2020 prevenendo una crisi di settore che avrebbe un impatto devastante sul lavoro e sulla rete dei servizi della nostra regione. Sull’applicazione del decreto, le associazioni di cooperative Agci, Confcooperative e Legacoop delle Marche chiedono al presidente della Regione e dell’Anci Marche l’immediata convocazione di un Tavolo di confronto che permetta di affrontare i temi proposti a tutela del lavoro e della rete dei servizi di welfare delle Marche".
 
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Elezioni regionali, il nuovo presidente della Regione è Francesco Acquaroli - LA DIRETTA

  • Abusi sessuali su un'alunna, maestro allontanato dalla scuola: la verità nei suoi diari

  • «Non faccio sesso da 2 anni», donna lo urla ed arrivano decine di persone

  • «Con quella mascherina nera non può votare»: avvocatessa respinta dal seggio

  • Schianto con il camper, Luca non ce l'ha fatta: è morto dopo 5 giorni di agonia

  • Dagli show al semaforo, al grattino da 300mila euro: la sliding door di Tiziano

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AnconaToday è in caricamento