Classifica università italiane, Univpm sul podio per Medicina e Architettura

L'Agenzia Nazionale di Valutazione del sistema universitario e della ricerca (ANVUR) ha presentato ufficialmente i risultati della Valutazione della Qualità della Ricerca (VQR) per il periodo 2011-2014

L’Agenzia Nazionale di Valutazione del sistema universitario e della ricerca (ANVUR) ha presentato ufficialmente i risultati della Valutazione della Qualità della Ricerca (VQR) per il periodo 2011-2014. L’evento si è tenuto oggi (martedì 21 febbraio) a Roma all’Auditorium Antonianum, con la partecipazione del Ministro dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, Valeria Fedeli. Nel quadriennio 2011-2014, oggetto dell’indagine, la situazione italiana migliora praticamente ovunque, anche se permangono le differenze geografiche che caratterizzano il nostro sistema universitario: le migliori università rimangono quelle settentrionali, lo si è visto nei dati aggregati per ateneo e lo confermano i dati disaggregati per area scientifica.

QUALITA’ DELLA RICERCA - La VQR mostra uno stato di salute buono della ricerca italiana e ciò vale in tutte le aree scientifiche. L’Università Politecnica delle Marche si posiziona nel podio per Medicina e Architettura: al 3° posto nell’area Scienze Mediche tra gli atenei di Medie dimensioni, dopo Milano Bicocca e Verona, con il +11% rispetto alla media (Tabella 1 Area 6 Scienze Mediche); siamo al 1° posto nell’area Architettura tra i piccoli atenei con il +35% rispetto alla media (Tabella 2 Area 8 Architettura).

DICHIARAZIONE - «Buona produttività e buona qualità della ricerca confermati dall’alto numero di prodotti di eccellenza presentati – afferma il Rettore Sauro Longhi. La Politecnica si conferma un’università che fonda le proprie azioni sulla ricerca e la sua valorizzazione, valori riconosciuti dalle diverse componenti sociali e produttive ed ora anche dall’Anvur e dal Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca. Infatti il recente finanziamento pubblico del 2016 ci ha visti premiati con un incremento di 1,2 milioni di euro proprio per la qualità della nostra ricerca».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Meteo, arriva il freddo russo sulle Marche: tracollo termico e neve a basse quote

  • Nuove regole e quasi tutta Italia in zona arancione: ecco la situazione nelle Marche

  • Tremendo frontale sulla provinciale, veicoli distrutti: c'è una vittima

  • Telefonata choc dal porto: «Aiuto, mi hanno stuprata in tre»

  • Tragico schianto sulla provinciale, la vittima è Francesco Contigiani: aveva 43 anni

  • I rifugi di montagna più belli delle Marche

Torna su
AnconaToday è in caricamento