Cronaca

Qualità della vita: la provincia di Ancona è 41esima

Pubblicata la classifica a cura del Sole 24 Ore sulla "Qualità della vita 2012 nelle province italiane": il territorio anconetano scala 8 posizioni rispetto al 2011. Buoni risultati per tutta la Regione

Secondo la ricerca annuale del Sole 24 Ore sulla “Qualità della vita 2012 nelle province italiane”, giunta quest'anno alla 23 edizione e pubblicata sull’omonimo quotidiano, su un totale di 107 concorrenti la provincia Ancona si situa in 41esima posizione, scalando dunque 8 posizioni rispetto alla graduatoria del 2011, in cui il nostro territorio era 49esimo.

Risultati positivi si sono comunque avuti per tutta la Regione, con Pesaro e Urbino sempre in vetta alla classifica marchigiana con un 23esimo posto (nel 2011 era 30esima), Macerata 29esima (nel 2011 era al 38esimo gradino) e un vero e proprio balzo di Ascoli Piceno, che scala 22 posizioni diventando 50esima provincia italiana (rispetto alla maglia numero 72 indossata lo scorso anno) e portando dunque tutta la Regione nella metà superiore della classifica.

A livello nazionale la “medaglia d’oro” va a Bolzano (che ruba il gradino più alto del podio a Bologna), mentre l’ultima classificata è ancora una città pugliese, questa volta Taranto, mentre lo scorso anno la “maglia nera” era andata a Foggia.
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Qualità della vita: la provincia di Ancona è 41esima

AnconaToday è in caricamento