Ad Ancona le prelibatezze di tutta Italia, al via Choco Marche

Non solo del cioccolato. Infatti un intero padiglione è dedicato alle eccellenze enogastronomiche proposte da aziende locali: dalla birra, vini e distillati, all'olio, cereali, salumi e formaggi

La vetrina di Adelia di Udine al Choco Marche

Al via la 4 giorni di bontà in piazza Pertini ad Ancona: la fiera del cioccolato Choco Marche ideata e voluta dalla Confartigianato Imprese Ancona – Pesaro Urbino con il Comune di Ancona e la Camera di Commercio. Lo start è ieri a mezzogiorno con il taglio del nastro da parte del sindaco Valeria Mancinelli. Il primo cittadino, accompagnata dal vice sindaco Pierpaolo Sediari, il segretario Confartigianato Ancona Marco Pierpaoli e il presidente della Camera di Commercio Giorgio Cataldi, ha visitato gli stand di tutte le 33 aziende partecipanti, incontrando i 18 cioccolatieri e assaggiando le loro prelibatezze. «Sono tutte buonissime queste tentazioni - ha detto il sindaco Mancinelli - Ma se posso suggerirne una dolce: la cioccolata al ginepro nello stand della Valle D’Aosta che, tra le tante, è sicuramente una delle più particolari». Protagonisti assoluti i cioccolatieri provenienti dalle Marche e dalle diverse regioni d’Italia, Toscana, Sardegna, Piemonte, Sicilia, Friuli Venezia Giulia, Veneto, Emilia Romagna, Liguria, Lombardia e Valle d’Aosta. C’è di tutto. Dal torroncino bianco morbido della pasticceria Picchio di Loreto, alle tavolette di cioccolato rappresentanti le bellezze della provincia pesarese con l’Antica pasticceria e cioccolateria Fedeli da Matelica, non poteva mancare il cioccolatiere e scultore di Ancona Stefan Krueger, a cui il sindaco dorico ha fatto una richiesta particolare: una miniatura in cioccolato del monumento Passetto. Rimanendo sempre in provincia c’è la Dolcevita di Jesi, i cui pasticcieri hanno presentato prelibatezze lavorate con prodotti delle zone terremotate senza rinunciare all’unicità dei cioccolatini all’olio di oliva. E i sassi di Portonovo? Non quelli veri. Sono le deliziose praline della Pasticceria Giorgio di Torrette. Dunque cioccolato anconetano Doc. E poi il torrone artigianale lombardo, il panettone e pandoro con il pan di Prato, la tomella di La Thuile valdostana e i torroni al miele sardi.

Il filo conduttore dell’iniziativa è senza dubbio l’eccellenza del gusto, e non solo del cioccolato. Infatti un intero padiglione è dedicato alle eccellenze enogastronomiche proposte da aziende locali: dalla birra, vini e distillati, all’olio, cereali, salumi e formaggi. Al suo interno, il Salotto del Gusto dove sono proposte al pubblico degustazioni e incontri. Ospite speciale Leonardo Di Carlo, campione del mondo di pasticceria, giudice nella trasmissione televisiva “Il più grande pasticcere” che proporrà “La merenda da salotto”, quindi Paolo Brunelli nel “Pomeriggio di cioccolato”, Barbara Serrani della Gelateria Il Bassotto con “Sfumature di gusto al gelato”, i Choco Cioccolatieri e i “profumi e le stagioni delle Marche”. La scoperta dei vini e dei distillati sarà guidata da Cristina Brunori. Choco Marche è una grande festa anche per le famiglie e i bambini. I più piccoli potranno divertirsi nella Casetta di Cioccolato e nella Fabbrica dei Pasticci. Attivi anche il Laboratorio di Cioccolato e i Laboratori creativi e di costruzione con mattoncini in Lego. Aspettando Natale, decorazioni per la tavola e per la casa a tema nel padiglione “C’era una volta il Natale”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il nuovo Dpcm arriva il 3 dicembre, limitazioni tra regioni e raccomandazioni per il Natale

  • Marche di nuovo in zona gialla, Acquaroli: «C'è la conferma del ministro Speranza»

  • Blitz in via 25 Aprile, Carabinieri e Polizia in massa blindano la strada: 4 arresti

  • Non lo vedono giorni, i vicini danno l'allarme ma è troppo tardi: uomo morto in casa

  • Sette furti, poi l'inseguimento da Polverigi ad Ancona: chi sono gli arrestati di via 25 Aprile

  • Marche di nuovo in zona gialla? Acquaroli ci spera: «La curva sta scendendo»

Torna su
AnconaToday è in caricamento