Falconara: catturato istrice all’aeroporto Raffaello Sanzio

Un intervento della polizia provinciale di Ancona ha portato alla cattura di un esemplare di istrice all'interno dell'aeroporto "Raffaello Sanzio" di Falconara. Portato all'oasi di Gallignano

Nella foto: l'istrice catturato all'aeroporto di Falconara

Un intervento della polizia provinciale di Ancona ha portato alla cattura di un esemplare di istrice all'interno dell'aeroporto "Raffaello Sanzio" di Falconara. La presenza di alcuni di questi mammiferi era stata segnalata alla Provincia da Aerdorica, chiedendo un'urgente azione per il loro allontanamento, giudicato pericoloso per il traffico aereo sulle piste.

L'operazione, condotta dal personale provinciale, si è svolta secondo le procedure dettate dall'Istituto superiore per la Protezione e la Ricerca ambientale (Ispra), al fine di garantire la massima tutela dell'animale che, come noto, nonostante l'alta diffusione, è considerato specie protetta sia livello nazionale che comunitario. Non a caso, dopo la cattura, l'istrice è stato immediatamente trasportato e rilasciato all'oasi per la protezione della fauna la Selva di Gallignano, istituita e gestita direttamente dalla Provincia di Ancona.

"Continueremo a monitorare l'area aeroportuale - afferma il vicepresidente della Provincia di Ancona Giancarlo Sagramola - per verificare la presenza di altri esemplari. Grazie all'esperienza e al lavoro altamente qualificato del nostro personale, siamo oggi in grado di garantire interventi rapidi e risolutivi anche in situazioni di alta criticità come questa, tutelando sia la sicurezza delle persone che quella della fauna selvatica, così importante per mantenere i giusti equilibri ambientali del territorio".
 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Raffica di esplosioni, poi le fiamme altissime: maxi incendio nel porto di Ancona

  • Incendio al porto di Ancona, quella nube era tossica: ora c'è un'indagine della Procura

  • Incendio porto, in città non si respira: Comune chiude scuole e parchi

  • Coppia scatenata, sesso in pubblico: i passanti riprendono tutto col cellulare

  • «Non c'erano sostanze tossiche», ma la Mancinelli non si fida e corre ai ripari

  • Notte d'inferno al porto, la lunga lotta contro l'incendio che ha devastato l'ex Tubimar

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AnconaToday è in caricamento