menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il cane deceduto

Il cane deceduto

Cane trovato morto in strada, più di 10 giorni per rimuovere il corpo

Dopo la segnalazione dell'associazione Biagio's Group si è mobilitato l’assessore all’ambiente di Camerano Costantino Renato che ha sollecitato anche l’ASUR locale

Ci vogliono giorni per rimuovere il corpo di un cane, probabilmente travolto da un mezzo pesante e forse si risolverà qualcosa nelle prossime ore. E’ il caso di un cane trovato morto lungo la via direttissima del Conero a Camerano di fronte davanti al centro distribuzione della Coal. E oggi, a distanza di 10 giorni, è ancora lì. A lanciare l’allarme per l’animale l’associazione Biagio’S Group di Ancona che circa 10 giorni fa si era mobilitata per capire di chi fosse l’animale, probabilmente un Husky, scoprendo come fosse stato fotografato giorni prima insieme ad un Maremmano. L’associazione animalista si è così data da fare per capire perché nessuno intervenisse per verificare la proprietà dell'animale tramite chip prima e la rimozione del cadavere poi. La strada è provinciale, dunque la competenza sarebbe stata della Polizia Provinciale, messa a conoscenza fin da subito dell’accaduto. Ma dalla Provincia nessuna risposta. 

Tanto che alla fine, a farsi carico del problema, è stato l’assessore all’ambiente di Camerano Costantino Renato che ha sollecitato anche l’ASUR locale, la quale, nelle prossime ore, dovrebbe intervenire per la rimozione di un corpo ormai in decomposizione. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AnconaToday è in caricamento