Ondata di calore nel fine settimana, il Comune avverte: «Sarà di livello 1»

Lo rende noto il centro funzionale della Regione Marche specificando come sempre che qualora le temperature perdurassero per 3 giorni consecutivi l'allerta potrebbe salire al livello successivo (il massimo è 3)

ANCONA - Con l'inizio dell'estate arriva come previsto anche il caldo. E' di “livello 1” l'allerta ondate di calore che attende i cittadini nel fine settimana, vale a dire domani 27 e domenica 28 giugno, con temperature percepite fino a 31 gradi. Lo rende noto il centro funzionale della Regione Marche specificando come sempre che qualora le temperature perdurassero per 3 giorni consecutivi l'allerta potrebbe salire al livello successivo (il massimo è 3).  

«Dato il perdurare della calura con forte presenza di umidità - si legge in una nota del Comune di Ancona - si invita la cittadinanza ad adottare tutti gli accorgimenti più volte consigliati, in particolare ad evitare l’esposizione nelle ore più calde, soprattutto anziani e bambini. A riguardo, si rammenta che a tutela delle fasce più fragili è operativo il Progetto Helios  attivo fino a settembre: a disposizione, 7 giorni su 7, dalle ore 9:00 alle 19:00 il numero verde del Servizio “HELIOS” 800.450.020 (call center regionale per il sostegno dei soggetti fragili a cura dell’ASUR Marche). Il ruolo di regia compete anche quest’anno alla centrale operativa della casa di riposo Benincasa- struttura comunale che gestisce i servizi di telesoccorso e telecontrollo– sia per l’accoglimento delle richieste di trasporto sia di eventuali segnalazioni relative a stati di particolare disagio di anziani. Il numero della centrale operativa del Benincasa è 071- 206969». 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Marche, arriva un assaggio d'inverno: maltempo, freddo e anche la neve

  • Scarpe Lidl, mania anche ad Ancona: scaffali svuotati in mezz'ora, maxi rivendite

  • Zona arancione, per Acquaroli non basta: «Presto ordinanza anti-assembramento»

  • Non lo vedono giorni, i vicini danno l'allarme ma è troppo tardi: uomo morto in casa

  • Parrucchieri ed estetiste fuori dal tuo Comune? Arriva lo stop dalla Prefettura

  • Nuova ordinanza, ancora sacrificio per i commercianti: vietato mangiare all'aperto

Torna su
AnconaToday è in caricamento