Cronaca

Punto da un calabrone va in choc anafilattico: parte il team di soccorsi

Attimi di terrore per un giardiniere di 44 anni punto mentre è al lavoro. Il sangue freddo dei colleghi e una task force di soccorritori gli è stato di vitale importanza

Freddezza di riflessi e una task force di soccorritori preparati e attenti salva la vita ad un giardiniere. Il brutto episodio è avvenuto mercoledì 23 giugno. L'uomo di 44 anni stava lavorando quando è stato punto da un calabrone. In pochi minuti è andato in choc anafilattico e si è accasciato a terra sotto gli occhi dei suoi colleghi. Compresa la gravità della situazione, i ragazzi lo hanno caricato direttamente in una delle auto per portarlo nella sede della Croce Gialla di Camerano.

I militi hanno immediatamente prestato soccorso all'uomo che nel frattempo era andato in arresto respiratorio. Ogni minuto era prezioso. Nel frattempo hanno allertato l'eliambulanza mentre stava arrivando anche l'automedica. Il personale medico e infermieristico di Ancona Soccorso ha così raggiunto la sede di via del Galletto a Camerano continuando con l'intervento e somministrando al giardiniere dei farmaci specifici. Una volta che le sue condizioni si erano stabilizzate è stato subito accompagnato in elicottero fino all'ospedale regionale di Torrette. L'uomo è stato dimesso ieri e per fortuna sta bene. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Punto da un calabrone va in choc anafilattico: parte il team di soccorsi

AnconaToday è in caricamento