Coronavirus, il bollettino di oggi 9 novembre: giornata nera con ricoveri e 10 morti

Questo il bollettino medico sui casi di Coronavirus da parte del Servizio sanità della Regione Marche nelle ultime 24 ore del 9 novembre 2020

Foto di repertorio

Impennata di ricoveri nelle Marche anche se resta più o meno stabile il numero dei pazienti in terapia intensiva. Dopo i positivi di oggi, l'aggiornamento pomeridiano del servizio Salute della Regione rileva 19.051 casi positivi da inizio emergenza (+262) di cui 7.543 dimessi/guariti (+45), 9.861 in isolamento domiciliare (+182) e 590 ricoverati (+28). Tra quest'ultimi lieve incremento delle terapie intensive che passano da 69 a 71: 16 a Pesaro Marche Nord, 19 ad Ancona Torrette, sette a Jesi, 12 al Covid hospital di Civitanova Marche, quattro a Fermo, 12 a San Benedetto del Tronto ed una ad Ascoli Piceno. Stabile il numero di pazienti in aree semi intensive che sono 147: 40 a Marche Nord, 29 a Torrette, 12 a Jesi, tre a Senigallia, 16 al Covid hospital, 32 a Fermo, 10 a San Benedetto del Tronto e cinque ad Ascoli Piceno. Sono invece 342 i ricoveri in reparti non intensivi: 32 a Marche Nord, 61 al Torrette, 30 all'Inrca, sei ad Urbino, 10 a Fabriano, 50 a Jesi, 25 a Senigallia, 53 a Macerata, due al Covid hospital, 26 a Fermo, 29 a San Benedetto del Tronto, 33 ad Ascoli Piceno, 13 a Civitanova Marche e die a Camerino. I casi positivi ospitati in strutture territoriali sono 116 (48 a Campofilone di Fermo, 22 a Chiaravalle e 46 a Galantara di Pesaro) mentre il totale dei positivi ad oggi e' di 10.451 persone. Dei 262 nuovi casi odierni 51 sono stati rilevati nella provincia di Macerata (3.792), 148 ad Ancona (5.692), 8 a Pesaro Urbino (4.173), 20 a Fermo (2.203), 34 ad Ascoli Piceno (2.537) e uno da fuori regione (654). I casi/contatti in isolamento domiciliare infine salgono a 16.278 (+290) di cui 2.175 sintomatici e 13.813 asintomatici: 6.331 ad Ancona, 1.916 a Pesaro Urbino, 3.779 a Macerata, 1.677 a Fermo e 2.285 ad Ascoli Piceno.

Un'altra giornata nera nelle Marche. Sono dieci le vittime registrate dal servizio Sanita' della Regione nelle ultime 24 ore: cinque uomini e cinque donne. Tutti con patologie pregresse. Sono deceduti una donna 81enne di Rapagnano all'ospedale di Fermo, un 80enne di Ancona all'Inrca, una 92enne di Grottammare all'ospedale di San Benedetto del Tronto ed una 84enne di Monte San Giusto in quello di Macerata. Due donne fabrianesi, una 94enne ed una 91enne, sono invece morte all'ospedale di Fabriano ed un pesarese di 81 anni all'ospedale di Pesaro Marche Nord. Al Torrette di Ancona altre due vittime, un uomo 56enne ed una donna 70enne e, infine, un 86enne di Cupramarittima é morto nella Rsa di Campofilone di Fermo. Da inizio emergenza le vittime salgono a 1.067 di cui 630 uomini e 437 donne con un'eta' media di 81 anni e che, nel 95% dei casi, presentavano patologie pregresse. Pesaro Urbino continua ad essere il territorio piu' colpito con 531 vittime, seguito da Ancona (235), Macerata (172), Fermo (76) ed Ascoli Piceno (44).

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Marche, arriva un assaggio d'inverno: maltempo, freddo e anche la neve

  • Non lo vedono giorni, i vicini danno l'allarme ma è troppo tardi: uomo morto in casa

  • Parrucchieri ed estetiste fuori dal tuo Comune? Arriva lo stop dalla Prefettura

  • Nuova ordinanza, ancora sacrificio per i commercianti: vietato mangiare all'aperto

  • Le bottiglie si riciclano al supermarket: previsti sconti sulla spesa

  • Pauroso incidente a Sappanico, dell'auto rimane solo la carcassa

Torna su
AnconaToday è in caricamento