Archi, Verrocchio ed ex Dreher, partono i cantieri del Bando Periferie: il calendario

Il cronoprogramma dei lavori del Bando Periferie, spiegato in consiglio comunale dall'assessore ai lavori pubblici

Foto di repertorio

Lavori del Bando Periferie, appalti affidati e c’è anche un calendario stimato per l'apertura dei cantieri. Lo ha spiegato in consiglio comunale l’assessore ai lavori pubblici Paolo Manarini, in risposta all’interrogazione del consigliere PD Michele Fanesi. Il grosso dei lavori, salvo impedimenti, dovrebbe partire entro l’autunno: «Quella che invece potrebbe già cominciare già a fine agosto è la riqualificazione di piazza del Crocifisso da 800mila euro, appaltato alla ditta Samoa con un ribasso d’asta del 27%».

Riqualificazione Archi

«Per quello che riguarda il quartiere Archi, il cui importo è pari a 1 milione e 940mila euro, l’appalto è stato aggiudicato dalla ditta Saeco Srl con un ribasso d’asta del 26,99% - ha spiegato Manarini- si è in attesa della determina di aggiudicazione, ma sarà fatta presto e i lavori potrebbero iniziare il prossimo ottobre. Le cose però non dipendono solo da noi- specifica l’assessore- ma anche dalle singole ditte nel momento in cui si organizzano per iniziare i lavori secondo le normative». 

Autostazione Verrocchio 

L’appalto per l’autostazione è andato alla ditta Stabile Rennova de L’Aquila con un ribasso del 25,95%: «Anche in questo caso, per quanto riguarda l’inizio dei lavori parliamo del prossimo autunno» ha spiegato Manarini.

Gli altri cantieri 

Per via XXIX settembre il finanziamento ammonta a 1milione e 60mila euro, il miglior offerente è stato il raggruppamento temporaneo di imprese Costruzioni Future – Coprola con il 26,91% di ribasso. Per l’inizio dei lavori, Manarini conferma la stessa tempistica degli Archi. Per l’ingresso al Parco della frana (ex Dreher): «Stiamo rivedendo il progetto definitivo ed esecutivo, perché una prima parte dei lavori sono stati eseguiti ma abbiamo trovato una vecchia fornace (GUARDA IL VIDEO) e sulla base di quello stiamo operando una revisione- ha detto Manarini- presto approveremo il progetto per poi ripartire con i lavori». Lo stop per l’emergenza Covid ha creato problemi per via Marchetti: «L’intervento da 4 milioni e 900mila euro è portato avanti dall’Erap, il progetto è pronto ma si procederà per gare che riguardano singole palazzine- ha detto Manarini- il problema è trasferire gli occupanti che fino ad ora non potevano essere trasferiti per la situazione Covid. Ci siamo fermati, ma è tutto pronto per andare avanti con lo stesso programma». 
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il nuovo Dpcm arriva il 3 dicembre, limitazioni tra regioni e raccomandazioni per il Natale

  • Marche di nuovo in zona gialla, Acquaroli: «C'è la conferma del ministro Speranza»

  • Blitz in via 25 Aprile, Carabinieri e Polizia in massa blindano la strada: 4 arresti

  • Vitamina D: perché è importante, dove trovarla e come accorgersi di una carenza

  • Sette furti, poi l'inseguimento da Polverigi ad Ancona: chi sono gli arrestati di via 25 Aprile

  • Dramma nella notte, Yasmine muore a soli 20 anni: il cordoglio da tutta la città

Torna su
AnconaToday è in caricamento