Sotto scacco la banda delle carte d'identità, sette le persone arrestate

L'attività investigativa è stata condotta dalla stazione Carabinieri di Numana

ANCONA - Tra Napoli, Somma Vesuviana, Brusciano, Sant'Antimo e Cercola, sono state arrestate 7 persone ritenute responsabili, in concorso, di furti pluriaggravati e in alcuni casi anche di ricettazione. Avrebbero commesso 22 furti tra uffici comunali, esercizi commerciali e agenzie di servizi, nelle province di Ancona, Pesaro Urbino, L'Aquila, Benevento, Arezzo, Bari, Caserta, Salerno e Napoli. Obiettivo, carte d'identità. Il provvedimento, eseguito dai carabinieri della compagnia di Osimo, è stato emesso dal Gip del Tribunale di Ancona. L'attività investigativa è stata condotta dalla stazione Carabinieri di Numana e coordinata dalla Procura della Repubblica di Ancona.

Ulteriori dettagli verranno resi noti in giornata - SERVIZIO IN AGGIORNAMENTO

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dpcm 3 dicembre (Natale) e Dl spostamenti, cosa cambia nelle Marche: le modifiche

  • Vitamina D: perché è importante, dove trovarla e come accorgersi di una carenza

  • Dramma nella notte, Yasmine muore a soli 20 anni: il cordoglio da tutta la città

  • Marche zona gialla o zona arancione? Acquaroli fa chiarezza

  • LE MARCHE TORNANO ZONA GIALLA

  • Emergenza Covid, Acquaroli preoccupato: «Rischiamo crisi economica impressionante»

Torna su
AnconaToday è in caricamento