rotate-mobile
Domenica, 28 Novembre 2021
Cronaca Jesi

L'auto è allagata, lui sale sul tettino e ci rimane per più di un'ora

E' successo nella giornata di oggi in via Acquasanta. L'automobilista ha dovuto aspettare l'arrivo dei vigili del fuoco e del 118

Quando ha visto il livello dell'acqua alzarsi e l'impossibilità di muoversi con l'auto, ha scelto di salire sul tettino e ci è rimasto per oltre un'ora. Protagonista della vicenda un automobilista di 41 anni, originario dell'India, rimasto bloccato nel pomeriggio in via Acquasanta, a Jesi, nella strada che porta verso San Marcello.

Le abbondanti piogge hanno causato enormi disagi in tutta la città, con sottopassi allagati, strade bloccate e automobilisti in difficoltà. Sono decine gli interventi di vigili del fuoco, Croce Verde di Jesi e polizia locale che hanno interessato in particolar modo la zona di via Latini, via Fontedamo, via della Barchetta e appunto via Acquasanta. Proprio in via Latini madre e figlia sono rimaste intrappolate nel loro mezzo mentre tentavano di attraversare il sottopasso. Anche in questo caso è stato fondamentale l'intervento degli operatori della Croce Verde che hanno collaborato con polizia e pompieri per salvare le due donne, poi trasportate in ospedale.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'auto è allagata, lui sale sul tettino e ci rimane per più di un'ora

AnconaToday è in caricamento