rotate-mobile
Mercoledì, 8 Dicembre 2021
Cronaca Jesi

Maltempo senza tregua: sottopassaggi allagati e macchine imprigionate dall’acqua

Al lavoro i vigili del fuoco di Jesi, la polizia locale e la croce verde di Jesi

Caos maltempo a Jesi. Sarebbero diversi i sottopassaggi allagati a causa della forte pioggia che si è abbattuta questo pomeriggio.

In particolare ci sarebbe un'auto bloccata nel sottopasso di via Latini e una in via Fontedamo. Sul posto stanno operando i vigili del fuoco di Jesi, la polizia locale e la Croce Verde di Jesi. È stata chiusa al traffico l'uscita della strada Statale Jesi Est mentre dai social arrivano segnalazioni dell'allargamento in via Ancona. "Allagata la strada del tabellone di Banca Marche - si legge - Ci sono 50 centimetri di acqua". Si sarebbe poi verificato uno smottamento nella zona tra San Marcello e l'Acquasanta. Si segnala anche una persona bloccata sul tettuccio di un'auto in quel tratto. 

I Vigili del fuoco stanno intervenendo  a causa delle intense piogge cadute nel pomeriggio anche nelle zone di Ostra e Belvedere Ostrense. Una trentina gli interventi fatti per prosciugamenti di acqua, alberi caduti su sede stradale e smottamenti. Sul posto, oltre al Distaccamento di Jesi, stanno lavorando diverse squadre dei pompieri provenienti anche da Ancona e Arcevia, ed  il Nucleo dei Sommozzatori. La perturbazione ha toccato anche le provincie di Fermo con una ventina di interventi ed Ascoli Piceno con circa settanta interventi. Un albero è caduto sulla strada nei pressi di Camerano.

Viabilità 

Il comune di Senigallia ha fatto sapere poco fa che "la Strada Provinciale Arceviese è chiusa nel tratto di strada compreso tra il Vallone e le Bettolelle; percorso alternativo con deviazione su Strada Corinaldese. Il sottopasso delle Piramidi non è percorribile.
Segnalate due frane su Strada della Biscia. 
La Strada della Marina non è transitabile".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Maltempo senza tregua: sottopassaggi allagati e macchine imprigionate dall’acqua

AnconaToday è in caricamento