Cronaca

Da giugno gli ausiliari del traffico potranno sanzionare la sosta irregolare in tutta la città

Gli agenti della Polizia Locale per qualche giorno affiancheranno su strada gli ausiliari del traffico proprio per rodare insieme questa nuova funzione loro attribuita dalla normativa del 2020

Ausiliari del traffico

Terminato il corso di formazione per gli ausiliari del traffico (che operano già nel territorio comunale) appartenenti alla società M&P Parcheggi. A breve, con un decreto del sindaco, gli ausiliari potranno sanzionare anche casi di sosta irregolare. Gli agenti della Polizia Locale per qualche giorno affiancheranno su strada gli ausiliari del traffico proprio per rodare insieme questa nuova funzione loro attribuita dalla normativa del 2020. “Forse non tutti sanno– afferma l'amministratore delegato di M&P Mobilità e Parcheggi, Erminio Copparo, - che l'attività degli ausiliari non si sostanzia soltanto in azioni repressive per mancanza di ticket o superamento dell’orario, per auto lasciate in sosta irregolare su attraversamenti pedonali, incroci, marciapiedi, ecc. Nel corso di questo ultimo anno, infatti, sono stati svolti innumerevoli servizi in favore della collettività, venendo incontro anche a diverse necessità”.

IL BILANCIO dei servizi svolti

Gli ausiliari del traffico sono stati coinvolti, oltre che nei servizi canonici, anche in attività legate all'emergenza Covid. Sono stati impegnati, per esempio, anche per la consegna a domicilio (con auto elettrica) dei libri ordinati in biblioteca; oltre 500 libri consegnati dal dicembre scorso ad oggi. Ben 1770 le ore di servizio di sorveglianza anti assembramento nei mercati cittadini anche nel pieno della pandemia Covid. Più di 600 i servizi di sorveglianza e assistenza davanti alle scuole ogni anno. Oltre 1.000 segnalazioni all’anno su varie inefficienze o problematiche: rifiuti abbandonati, siepi rami o verde da potare o che crea intralcio ai marciapiedi, biciclette abbandonate, malfunzionamenti semafori, cassonetti pieni e sacchetti al di fuori, ecc. In tempo reale l’ausiliario, che presidia il territorio quotidianamente, attraverso un software specifico creato da M&P, invia una segnalazione via email direttamente agli uffici competenti per quel problema. Per esempio riguardo i rifiuti abbandonati subito viene inviata una nota all’URP del Comune; le biciclette abbandonate vengono segnalate ad Anconambiente; i semafori non funzionanti alla Polizia Locale ed ogni volta la notizia è corredata da foto.

“Questi servizi mirano a garantire anche il decoro cittadino a cui ogni anconetano deve contribuire con il proprio comportamento. Decoro e anche sicurezza, quando si tratta di attività nei pressi delle scuole, mercati, ecc. Anche nel caso della nuova competenza attribuita agli ausiliari circa la possibilità di sanzionare la sosta irregolare, ci troviamo di fronte ad un servizio che mira a ristabilire un principio di equità. Da un lato a salvaguardare gli automobilisti che pagano regolarmente il parcheggio, che non si sentiranno più penalizzati nei confronti di coloro che lasciano l'auto fuori posto (a cavallo di marciapiedi, sulle strisce pedonali, davanti passi carrai, su spazi dedicati ai motocicli, ecc.) e che prima non potevano essere nemmeno multati per sosta irregolare perché magari avevano avuto la fortuna che una pattuglia della Polizia Locale, impegnata in altri compiti di sicurezza e presidio del territorio, non fosse transitata in quella zona in quel momento” dice Copparo. Ora saranno avviati da giugno controlli sistematici sia di mattina che di pomeriggio e quindi, potendo sanzionare anche la sosta irregolare, l'obiettivo è limitare questo fenomeno. “Tutto ciò è necessario per aumentare la sicurezza degli utenti della strada e specialmente le fasce più deboli. La presenza costante degli ausiliari sul territorio potrà essere anche strumento di prevenzione, senza nessun intento vessatorio” conclude Erminio Copparo di M&P Mobilità e Parcheggi.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Da giugno gli ausiliari del traffico potranno sanzionare la sosta irregolare in tutta la città

AnconaToday è in caricamento