Deve scontare una condanna per droga, rintracciato ad Ancona: arrestato un 43enne

L'uomo con precedenti per droga e falso è stato rintracciato nel capoluogo, dove vive con sua moglie. Ora sconterà la sua condanna nel carcere di Montacuto

La Squadra Mobile di Ancona ha arrestato un 43enne albanese, da tempo residente in Italia, ricercato dalla Procura della Repubblica di Ascoli dopo una condanna in via definitiva ad 1 anno e 3 mesi di carcere. L'uomo, con precedenti per droga e falso,  era stato condannato sia in primo grado che in appello, per poi perdere il ricorso anche in Cassazione. I poliziotti lo hanno rintracciato nel capoluogo, dove vive insieme a sua moglie, una cittadina italiana. Ora è stato portato nel carcere di Montacuto dove sconterà la sua condanna.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il Coronavirus avanza, chiudono le scuole superiori nelle Marche: ordinanza di Acquaroli

  • La piazza come una latrina, sorpreso a defecare: costretto a pulire i suoi escrementi

  • Nuovo Dpcm, nessun divieto di circolazione: stop anticipato a bar e ristoranti

  • Nuovo Dpcm, arriva la firma di Conte: ecco cosa cambia da lunedì 26 ottobre

  • Folle corsa per la città, tra speronamenti e sorpassi: l'inseguimento e poi l'incidente

  • Coronavirus nella scuola primaria, vanno in quarantena sette classi su nove

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AnconaToday è in caricamento