Operazione "Hawk", sequestrati immobili per oltre 450mila euro: nei guai un 60enne

Le indagini hanno riguardato anche il suo nucleo familiare costituito da otto persone e hanno permesso alla Procura della Repubblica di Ancona di ordinare il sequestro di quattro immobili formalmente intestati ai figli,

La guardia di finanza

ANCONA - Quattro appartamenti e un negozio, tutti a Falconara, sono stati sequestrati durante l'operazione 'Hawk' dai finanzieri del Gico in forza al nucleo di polizia economico-finanziaria di Ancona. Nei guai un 60enne italiano di origine rom. 

Come riporta l'Adnkronos l'uomo era già noto alle forze dell'ordine per reati contro il patrimonio, in 20 anni è stato denunciato e in alcuni casi condannato per una serie di reati che vanno dal furto alla ricettazione fino, più di recentemente, al traffico di sostanze stupefacenti. Le indagini hanno riguardato anche il suo nucleo familiare costituito da otto persone e hanno permesso alla Procura della Repubblica di Ancona di ordinare il sequestro di quattro immobili formalmente intestati ai figli, per un valore stimato sui 450mila euro. Secondo quanto emerso dall'attività investigativa, infatti, l'acquisto da parte dei suoi familiari degli appartamenti e del negozio ora sequestrati, sarebbe avvenuto in un periodo di 14 anni con i soldi ricavati dalle numerose attività illecite del capofamiglia considerato che, in ogni caso, la ricchezza manifestata non abbia trovato agli occhi dei finanzieri alcuna giustificazione plausibile nelle fonti di reddito lecite dichiarate.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Marche di nuovo in zona gialla, Acquaroli: «C'è la conferma del ministro Speranza»

  • Blitz in via 25 Aprile, Carabinieri e Polizia in massa blindano la strada: 4 arresti

  • Vitamina D: perché è importante, dove trovarla e come accorgersi di una carenza

  • Sette furti, poi l'inseguimento da Polverigi ad Ancona: chi sono gli arrestati di via 25 Aprile

  • Dramma nella notte, Yasmine muore a soli 20 anni: il cordoglio da tutta la città

  • Coronavirus, screening di massa con tampone antigenico rapido nelle Marche

Torna su
AnconaToday è in caricamento