Cronaca

Via Colleverde, tenta di rubare rame da uno stabile: arrestato 29enne

La Squadra Volante della Questura di Ancona ha tratto in arresto un pluripregiudicato, residente nel capoluogo, mentre tentava di rubare un discendente in rame da uno stabile di via Colleverde

Ieri mattina, gli inquilini di un palazzo di via Colleverde, richiamati da rumori provenienti dall'esterno di uno stabile, hanno trovato un giovane che arrampicandosi sulla grondaia, stava tentando di portar via un discendente di rame adibito per la raccolta delle acque piovane.

Allertato il 113 della Questura, sul posto è giunta una pattuglia delle Volanti. Gli Agenti, hanno trovato il ladro che udito il suono della sirena, stava tentando goffamente di cercare una via d'uscita tra la folla dei residenti, riversati nell'atrio dello stabile per impedirne la fuga.

L'uomo, un 29enne pluripregiudicato originario della Sicilia, ma residente nel capoluogo,  stava probabilmente effettuando un furto su commissione, vista la crescente richiesta di rame nei mercati criminali. Il giovane, secondo la Polizia, dopo il furto avrebbe consegnato il suo bottino di rame a rottamai e grossisti ricettatori per poi fondere il metallo e trasformarlo in anonime barre, pronte per essere vendute all'estero. 

Dopo aver spezzato il primo anello della catena, sono ancora in corso le indagini dove si cercherà di scoprire l'identità delle altre figure disposte a comprare e smerciare "l'oro rosso".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Via Colleverde, tenta di rubare rame da uno stabile: arrestato 29enne

AnconaToday è in caricamento