Anconambiente, la pandemia cambia la raccolta differenziata: ecco le nuove regole

Il prontuario per chi è risultato positivo al Coronavirus e chi no. Si registrano i primi abbandoni di mascherine e guanti: è assolutamente vietato e pericoloso

Foto di repertorio

Cambiano le regole della raccolta differenziata su tutto il territorio nazionale a causa della pandemia Coronavirus e, ovviamente, le stesse modifiche debbono essere recepite da tutti i cittadini serviti da AnconAmbiente nei comuni di Ancona, Fabriano, Sassoferrato e Serra de’ Conti. Per non correre rischi, l'Istituto Superiore di Sanità ha messo a punto una guida pratica con nuove regole soprattutto per chi è in isolamento domiciliare poiché risultato positivo al Covid-19.

«Per tutti coloro che sono positivi al Coronavirus – spiega il presidente di AnconAmbiente, Antonio Gitto – i rifiuti non devono essere differenziati, vanno chiusi con due o tre sacchetti resistenti e gli animali domestici non devono accedere nel locale in cui sono presenti i sacchetti. Tutti i rifiuti (plastica, vetro, carta, umido, metallo e indifferenziata ndr) vanno gettati nello stesso contenitore utilizzato per la raccolta indifferenziata. Anche i fazzoletti o i rotoli di carta, le mascherine, i guanti e i teli monouso vanno gettati nello stesso contenitore per la raccolta indifferenziata. È importante usare guanti monouso, chiudere bene i sacchetti senza schiacciarli con le mani utilizzando dei lacci di chiusura o nastro adesivo. Una volta chiusi, i guanti usati vanno gettati nei nuovi sacchetti preparati per la raccolta indifferenziata». 

«Se non si è positivi al Covid-19 – rimarca Roberto Rubegni, amministratore delegato di AnconAmbiente S.p.A. -  la raccolta differenziata può continuare come sempre, usando però l'accortezza di smaltire i fazzoletti di carta nella raccolta indifferenziata. Una particolare raccomandazione a tutti coloro che, pur non essendo positivi al virus, utilizzano mascherine e guanti: ci sono già segnalazioni ad Ancona di pericolosi abbandoni di questi materiali. Le mascherine e i guanti utilizzati da tutti debbono essere riportati presso le proprie abitazioni e smaltiti in due o tre sacchetti, uno dentro l’altro, chiusi molto bene e conferiti nel contenitore della raccolta indifferenziata. Chiedo la massima collaborazione da parte di tutti i cittadini al rispetto di queste nuove norme e vi invito riflettere che gli addetti di AnconAmbiente stanno lavorando anche in questo momento con la massima cura, spirito di sacrificio, professionalità e abnegazione per garantire un servizio di pubblica utilità in condizioni di assoluta emergenza». 

Ed ecco, in sintesi, le regole da seguire: 

Se sei positivo al tampone:

▪ Non differenziare più i rifiuti di casa tua.

▪ Utilizza due o tre sacchetti possibilmente resistenti (uno dentro l’altro) all’interno del contenitore utilizzato per la raccolta indifferenziata, se possibile a pedale.

▪ Tutti i rifiuti (plastica, vetro, carta, umido, metallo e indifferenziata) vanno gettati nello stesso contenitore utilizzato per la raccolta indifferenziata.

▪ Anche i fazzoletti o i rotoli di carta, le mascherine, i guanti, e i teli monouso vanno gettati nello stesso contenitore per la raccolta indifferenziata.

▪ Indossando guanti monouso chiudi bene i sacchetti senza schiacciarli con le mani utilizzando dei lacci di chiusura o nastro adesivo. ▪ Una volta chiusi i sacchetti, i guanti usati vanno gettati nei nuovi sacchetti preparati per la raccolta indifferenziata (due o tre sacchetti possibilmente resistenti, uno dentro l’altro). Subito dopo lavati le mani.

▪ Fai smaltire i rifiuti ogni giorno come faresti con un sacchetto di indifferenziata. ▪ Gli animali da compagnia non devono accedere nel locale in cui sono presenti i sacchetti di rifiuti.

Se non sei positivo al tampone:

▪ Continua a fare la raccolta differenziata come hai fatto finora.

▪ Usa fazzoletti di carta se sei raffreddato e buttali nella raccolta indifferenziata.

▪ Se hai usato mascherine e guanti, gettali nella raccolta indifferenziata.

▪ Per i rifiuti indifferenziati utilizza due o tre sacchetti possibilmente resistenti (uno dentro l’altro) all’interno del contenitore che usi abitualmente.

▪ Chiudi bene il sacchetto.

▪ Smaltisci i rifiuti come faresti con un sacchetto di indifferenziata.

CORONAVIRUS LIVE 

ANCONA DESERTA BY NIGHT: IL VIDEO 

IL BOLLETTINO DEL GORES

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Marche, ordinanza di Acquaroli: didattica a distanza nelle scuole e mezzi pubblici al 60%

  • Nuovo Dpcm, nessun divieto di circolazione: stop anticipato a bar e ristoranti

  • Le Marche corrono ai ripari: raddoppio vaccini, tamponi in farmacia e potenziamento Usca

  • Erano l'incubo degli adolescenti, costretti ad inginocchiarsi: arrestati 5 baby stalker

  • Chiusura piazza del Papa, la Mancinelli avverte: ora palla agli anconetani

  • Terapie intensive, Marche terzultime in Italia: apre il Covid Hospital con medici militari

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AnconaToday è in caricamento