Mercoledì, 16 Giugno 2021
Cronaca

Arrivano i "varchi" in piazza del Papa, automatizzati i controlli nella Ztl

La Zona traffico limitata di Piazza del Papa sarà controllata da un sistema di telecamere collegate a sistemi computerizzati che permetteranno la verifica delle targhe autorizzate all'acccesso

La Ztl di Piazza del Papa sarà controllata da un sistema di telecamere collegate a sistemi computerizzati centralizzati che permetteranno la verifica delle targhe autorizzate all’accesso. Lo ha deciso la giunta nei giorni scorsi, su proposta dell’assessore alla Mobilità, Urbanistica e al Centro storico Pierpaolo Sediari, che ha portato all’approvazione il progetto definitivo di un sistema automatizzato per due varchi, che nel tempo potrebbero estendersi a cinque. 

I varchi – esistenti in molte città italiane per delimitare le zone a traffico limitato – andrebbero a sostituire i dissuasori mobili (pilomat) ai due ingressi che sono spesso oggetto di atti vandalici e quindi inutilizzati. Senza dissuasori, il transito e il parcheggio abusivo nella piazza sono un fenomeno molto frequente che l’Amministrazione vorrebbe sanare. 
Il nuovo sistema sarebbe in grado di leggere, acquisire e identificare le targhe dei mezzi in transito (auto, moto e ciclomotori) e privi del necessario permesso incrociandoli con quelli della lista degli aventi diritto gestito dalla Polizia municipale. Lo stesso software farebbe partire anche i procedimenti sanzionatori.  
Il progetto per le prime due postazioni – per le quali la spesa sarebbe di 70 mila euro – avrebbe individuato come varchi gli accessi di via Pizzecolli e via Matteotti

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Arrivano i "varchi" in piazza del Papa, automatizzati i controlli nella Ztl

AnconaToday è in caricamento