Mercoledì, 20 Ottobre 2021
Cronaca

Si è dovuto arrendere ad un male incurabile, Nicholas è morto a soli 19 anni

Il ragazzo si era diplomato lo scorso settembre, nonostante la grave malattia scoperta solo un anno fa. Lascia i genitori, un fratello e la fidanzata

Lo sport marchigiano è in lutto per la scomparsa di Nicholas Candi, promettente ginnasta di 19 anni, morto sabato all'ospedale di Torrette dopo aver combattuto per circa un anno con un terribile male.  Nicholas, atleta dell'Associazione Ginnastica Giovanile Ancona, era una futura promessa della ginnastica. Avrebbe compiuto 20 anni il prossimo 22 dicembre, ma il mostro lo ha strappato dall'affetto dei suoi cari. Il giovane era ricoverato a Torrette dallo scorso ottobre, dopo che circa un anno fa aveva scoperto di avere una terribile malattia. Il suo motto era

«La vita è come un piano forte i tasti bianchi sono i giorni felici e quelli neri sono quelli tristi, ricordati solo che servono entrambi per della bella musica». Aveva scritto così lo scorso 2 settembre sul suo profilo Facebook. Poi sono state settimane di lotta, dura, come era abituato durante gli allenamenti, quando volava leggero sulle parallele, nel corpo libero e nel volteggio. Proprio a settembre era riuscito a diplomarsi all'Istituto d'arte Mannucci. Sabato la triste notizia, che ha messo fine ai suoi sogni ed alle speranze di chi gli voleva bene. Nicholas lascia la mamma, il papà, un fratello e la fidanzata, con la quale condivideva la passione per la ginnastica. I funerali sono stati celebrati ieri pomeriggio alla chiesa delle Grazie.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Si è dovuto arrendere ad un male incurabile, Nicholas è morto a soli 19 anni

AnconaToday è in caricamento