Ancona, droga nell'abitazione dove vive con la madre: arrestato un 42enne

I poliziotti della Squadra Mobile hanno tratto in arresto un 42enne di Ancona con l'accusa di spaccio. Nell'abitazione dell'uomo, dopo la perquisizione degli agenti della Mobile, trovata hashish e cocaina

Nel primo pomeriggio di sabato, i poliziotti della sezione narcotici della Squadra Mobile di Ancona, hanno tratto in arresto un 42enne italiano, residente nel capoluogo.

L'uomo, già noto alle forze dell'ordine per reati legati allo spaccio, era da tempo pedinato e controllato in ogni minimo spostamento. Nella mattinata di sabato, dopo l'ennesimo pedinamento, i poliziotti hanno fatto irruzione nell'abitazione condivisa dall'uomo con sua madre, trovando al suo interno stupefacente di tipo hashish e cocaina, oltre a tutto l'occorrente per il confezionamento della droga in dosi, tra cui ritagli di cellophane ed un bliancino di precisione. Durante la perquisizione gli agenti della Mobile hanno trovato in tutto 16 grammi di cocaina e qualche grammo di hashish.

Il 42enne è stato arrestato per detenzione di sostanze stupefacenti destinate allo spaccio. Nel rito direttissimo di questa mattina, l'uomo ha patteggiato una pena di tre mesi ed è tornato in libertà.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Marche di nuovo in zona gialla, Acquaroli: «C'è la conferma del ministro Speranza»

  • Vitamina D: perché è importante, dove trovarla e come accorgersi di una carenza

  • Dpcm 3 dicembre (Natale) e Dl spostamenti, cosa cambia nelle Marche: le modifiche

  • Sette furti, poi l'inseguimento da Polverigi ad Ancona: chi sono gli arrestati di via 25 Aprile

  • Dramma nella notte, Yasmine muore a soli 20 anni: il cordoglio da tutta la città

  • Emergenza Covid, Acquaroli preoccupato: «Rischiamo crisi economica impressionante»

Torna su
AnconaToday è in caricamento