menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Insulta e minaccia autista del bus, poi spacca uno specchietto ed aggredisce i Carabinieri

L'uomo è stato poi bloccato ed ammanettato. Questa mattina è stato convalidato l'arresto con l'aggressore che ha patteggiato la pena

OSIMO - L'autobus stava viaggiando lungo via Cristoforo Colombo, quando un uomo ha iniziato improvvisamente ad insultare e minacciare l'autista ed i passeggeri, per poi rompere uno specchietto retrovisore interno.  E' successo nella tarda serata di ieri.

Sul posto sono poi intervenuti i Carabineri che hanno tentato di riportarlo alla calma. Non pago di quanto già causato, l'uomo ha iniziato a spintonarli e minacciarli. I militari sono riusciti poi a bloccarlo ed ammanettarlo. L'aggressore, Matteo Cingolani, 36enne di Camerano ma domiciliato ad Osimo, è stato arrestato. Questa mattina si è svolto il rito direttissimo presso il Tribunale di Ancona, dove l'arresto è stato convalidato.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AnconaToday è in caricamento