Spacciava la cocaina nel suo negozio, arrestato un commerciante

L'uomo era solito ricevere i "clienti" all'interno del suo negozio. Gli agenti lo hanno bloccato, trovando nel locale cocaina e marijuana. Scattato l'arresto

Utilizzava il suo negozio come piazza di spaccio, vendendo cocaina e marijuana ai suoi clienti. Il blitz della Polizia ha però bloccato la sua attività. Protagonista della vicenda un commerciante di 34 anni, siciliano, titolare di un negozio nella prima periferia di Ancona.

L'uomo era da tempo osservato speciale della Squadra Mobile. Gli agenti in borghese, dopo ore di appostamento, hanno fatto scattare il blitz all'interno del suo negozio. L'operazione è scattata intorno alle 17.00 di ieri pomeriggio (mercoledì). Perquisito il locale, gli agenti hanno trovato dosi di cocaina e marijuana, nascoste sotto il bancone di vendita e pronte per essere cedute ai clienti. Dopo essere stato condotto in Questura, il giovane, fino a quel momento incensurato, è stato condotto ai domiciliari in attesa della convalida prevista per questa mattina.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Meteo, arriva il freddo russo sulle Marche: tracollo termico e neve a basse quote

  • Nuove regole e quasi tutta Italia in zona arancione: ecco la situazione nelle Marche

  • Tremendo frontale sulla provinciale, veicoli distrutti: c'è una vittima

  • Telefonata choc dal porto: «Aiuto, mi hanno stuprata in tre»

  • Tragico schianto sulla provinciale, la vittima è Francesco Contigiani: aveva 43 anni

  • I rifugi di montagna più belli delle Marche

Torna su
AnconaToday è in caricamento