Il sogno di Alessandro, il piccolo malato di leucemia a Roma con De Rossi

Il bambino senigalliese in cura presso il Bambino Gesù ha assistito all'allenamento della sua squadra del cuore e poi ha ricevuto un pallone autografato dalle mani del capitano

Daniele De Rossi ed il piccolo Alessandro

Il viaggio più bello mai compiuto? Dall'ospedale pediatrico Bambino Gesù di Roma a Trigoria. Risponderà quasi sicuramente così Alessandro, un piccolo senigalliese tifosissimo della Roma, che ieri è riuscito a coronare il sogno di assistere all'allenamento della sua squadra del cuore e poi trascorrere del tempo con i calciatori più amati, uno in particolare: De Rossi. Il bambino, che da qualche mese lotta contro la leucemia, ha ricevuto dalle mani del capitano giallorosso un pallone firmato da tutti i membri della squadra.

Sarà una esperienza senza dubbio da ricordare per lui e per la sua famiglia, trasferitasi a Roma per seguire le cure necessarie. Con il fratellino Richi, la mamma Ilaria e il babbo Daniele, Alessandro ha potuto vivere una giornata diversa e speciale.

L'ARTICOLO DI ROMATODAY

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Meteo, arriva il freddo russo sulle Marche: tracollo termico e neve a basse quote

  • «Tutto esaurito, clienti felici e niente multa»: chef Luana fa il sold out e stasera si replica

  • Nuove regole e quasi tutta Italia in zona arancione: ecco la situazione nelle Marche

  • Tremendo frontale sulla provinciale, veicoli distrutti: c'è una vittima

  • «Zona arancione da domenica e per altre due settimane»: la conferma di Acquaroli

  • Tragico schianto sulla provinciale, la vittima è Francesco Contigiani: aveva 43 anni

Torna su
AnconaToday è in caricamento