Venerdì, 17 Settembre 2021
Cronaca Piano / Viale Cristoforo Colombo

Dramma all'ex Crass, morto il veterinario Alberto Polonara: lo hanno trovato i colleghi

Stava per timbrare il cartellino quando è stramazzato a terra. Tragedia nella palazzina dell'ex Crass. Sul posto i carabinieri

Foto di repertorio

Colpito da un infarto poco prima di staccare dal lavoro cade a terra, batte la testa, poi muore. Tragedia ieri pomeriggio nella palazzina dell’Asur, all’ex Crass. Alberto Polonara, veterinario 53enne residente a Chiaravalle, è stato ritrovato dai colleghi senza vita in una pozza di sangue. Sono stati loro a lanciare l’allarme alle 15,30. Polonara aveva vistosa e profonda ferita alla testa. Proprio per via di quella lacerazione inizialmente non è stata scartata l'ipotesi dell’aggressione. 

Sul posto sono intervenuti i carabinieri della Compagnia di Ancona che hanno delimitato la zona ed effettuato tutti gli accertamenti di rito insieme agli uomini del Reparto Operativo. Confermato il decesso per cause naturali, la salma del 53enne è stata riconsegnata ai familiari.

Stando a quanto accertato dal medico legale ci sarebbe stato un problema di natura cardiaca alla radice del malore. Polonara era un medico veterinario conosciuto e stimato. Da anni lavorava per il Dipartimento di Prevenzione del Servizio Igiene degli alimenti di origine animale dell'Asur/Area Vasta 2. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dramma all'ex Crass, morto il veterinario Alberto Polonara: lo hanno trovato i colleghi

AnconaToday è in caricamento