Mercoledì, 16 Giugno 2021
Cronaca

Al via Marche Endurance Lifestyle 2014, Numana cuore pulsante dell’evento

"Due popoli, due culture e due mondi si scoprono sempre più vicini e di anno in anno condividono esperienze e opportunità destinate a costruire un futuro importante"

"Due popoli, due culture e due mondi si scoprono sempre più vicini e di anno in anno condividono esperienze e opportunità destinate a costruire un futuro importante". Sono questi i valori di Marche Endurance Lifestyle, presentato questa mattina al Villaggio internazionale di Marcelli di Numana, che per quattro giorni – da oggi fino a domenica – sarà il cuore pulsante dell’evento.

Il sipario sulla terza edizione di Marche Endurance Lifestyle 2014 si è alzato a  mezzogiorno in punto con il taglio del nastro e la conferenza stampa ufficiale alla quale hanno preso parte il presidente della Regione Marche Gian Mario Spacca, il general manager del Dubai Equestrian Club Ali Moosa Al Khamiri, il deputy general manager del Dubai Equestrain Club Mohammed Essa Al Adhad, il sindaco di Numana Gianluigi Tombolini e Gianluca Laliscia, CEO e chairman di sistemaeventi.it.

Tutti hanno sottolineato quanto Marche Endurance Lifestyle sia ormai una certezza nell’ambito dei rapporti con gli Emirati Arabi Uniti, certificata dalla reciproca condivisione di un evento che “vince” su tutti i fronti, come dimostrano il “sold out” già registrato negli alberghi, le oltre 400 persone in arrivo dagli Emirati Arabi Uniti e il poderoso balzo in avanti fatto registrare nel corso degli anni dall’export verso questo mercato in grande espansione.

“Questa manifestazione, giunta alla sua terza edizione consecutiva – ha detto il presidente della Regione Gian Mario Spacca -  è per noi importantissima non solo come evento sportivo, ma come momento di amicizia tra la comunità marchigiana e quella di Dubai. Se il cavallo è protagonista, altrettanto lo sono le occasioni di riflessione e confronto come l’incontro con le donne arabe, i meeting economici e il Forum Internazionale Italia Emirati Arabi Uniti. Quest’ultimo in particolare sarà ospitato a Senigallia. La scelta di questa città non è stata fatta a caso, ma in omaggio ad una comunità che pur colpita dalla terribile alluvione, grazie a quell’energia tipica dei marchigiani, si è già risollevata ed è perfettamente in grado di ospitare un evento di tale portata. Il Forum metterà a confronto l’esperienza dell’Expo di Milano nel 2015 con quello di Dubai che si terrà nel 2020 e verranno affrontati temi di interesse mondiale per la crescita di uno sviluppo e di un benessere comune: l’energia per la vita a Milano  e la connessione delle menti a Dubai. L’auspicio per le Marche è che si continui sulla strada intrapresa nelle due edizioni precedenti: è infatti aumentato l’interscambio con Dubai, soprattutto le nostre esportazioni che stanno crescendo al ritmo del 25%: in particolare l’agroalimentare tocca cifre record mettendoci al primo posto in Italia come quantitativi di merce esportata verso gli Emirati Arabi Uniti. A questo si aggiunge il formidabile ritorno di immagine per tutto il territorio regionale”.

Da parte sua, Gianluca Laliscia, ha ribadito quanto questa terza edizione cementi una serie di rapporti estremamente importanti “a cominciare da quello fra le Marche e gli Emirati Arabi Uniti, grazie a due uomini speciali come Gian Mario Spacca e Sheikh Mohammed bib Rashid Al Maktoum, e dalle sinergie che pubblico e privato sono in grado di sviluppare”. Laliscia si è soffermato anche sui grandi numeri dell’appuntamento sportivo di Marche Endurance Lifestyle: “Alle quattro gare di endurance in programma per sabato è iscritto un centinaio di binomi, in rappresentanza di 12 nazioni: Arabia Saudita, Emirati Arabi Uniti, Germania, Grecia, Guatemala, India, Italia, Olanda, Polonia, Spagna, Qatar, Uruguay”.

I contenuti sportivi, ma non solo, sono stati ribaditi da Mohammed Essa Al Adhad, deputy general manager del Dubai Equestrain Club: “Si tratta di un evento al quale crediamo in maniera particolare: l’endurance e i cavalli sono la nostra storia, ma un sentimento del genere si sta affermando anche in questa terra. Qui nelle Marche, poi, c’è la possibilità di far incontrare le nostre culture e le nostre eccellenze. Penso al Business Forum che svilupperà un proficuo confronto fra Italia ed Emirati Arabi Uniti per ciò che riguarda Expo Milano 2015 ed Expo Dubai 2020, ma anche al convegno “Voci di donne arabe”, che sono convinto contribuirà a presentare progetti ed esperienze di alto livello di cui sono protagoniste le donne del nostro Paese.

Entusiasta di un evento che sposa alla perfezione la filosofia dell’offerta turistica di Numana e del suo territorio si è detto il sindaco Gianluigi Tombolini: “Sport, ambiente e vivibilità del paesaggio sono i nostri punti di forza e poterli identificare in uno sport unico, che ci fa essere protagonisti sulla scena internazionale, è il massimo. E’ per questo che ribadisco la disponibilità di Numana a ospitare questo evento anche nel futuro”.

La peculiarità di Marche Endurance Lifestyle continua dunque a essere quella di essere evento contenitore di eventi. Per ciò che riguarda la parte sportiva, sabato andranno in scena quattro gare di alto livello: la Road to the WEG 160 km, prova di qualifica ai World Equestrian Games del prossimo agosto in Norman dia, il Campionato italiano a squadre open 120 km e, per la Conero Endurance Cup, una 120 km riservata agli young riders  e una 92 km. La parte economico-culturale ha i suoi punti di forza racchiusi in “UAE Days nelle Marche”, che prevede il Business forum Italy-UAE “Our vision, our future–From Milano Expo 2015 to Dubai Expo 2020” di sabato pomeriggio a Senigallia, Incontri B2B fra 85 aziende marchigiane e 15 imprese emiratine per un totale di circa 1.000 incontri, visite nei distretti industriali marchigiani da parte di manager di società emiratine e il Convegno “Voci di donne arabe” “Fashion & Design: heritage and new inspirations”, in programma domani alle 15 all’auditorium iGuzzini dio Porto recanati.

L’appuntamento di fondo è comunque al Villaggio Internazionale, sul lungomare di Marcelli di Numana, la grande “casa” di Marche Endurance Lifestyle, 2014 pronta ad accogliere il pubblico affezionato di questo evento, per il quale anche quest’anno è previsto un ricco programma di eventi collaterali che vanno da Pony & Bimbi a spettacoli di arte equestre

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Al via Marche Endurance Lifestyle 2014, Numana cuore pulsante dell’evento

AnconaToday è in caricamento