Posatora: di nuovo agibili le case nell’area della frana

Nuovamente certificata, con il ripristino del sistema di monitoraggio h24, l'agibilità delle abitazioni nell'area della frana di Posatora. Giaccaglia: "Sicurezza garantita per le famiglie residenti"

L'assessore Gianni Giaccaglia

Nuovamente certificata, con il ripristino del sistema di monitoraggio h24, l’agibilità delle abitazioni nell’area della frana di Posatora.

Questa mattina il dirigente del settore Gestione edilizia ha notificato alle venti famiglie interessate il rilascio del certificato di agibilità delle loro case, agibilità che era stata “sospesa” in seguito al malfunzionamento delle apparecchiature di rilevamento e controllo dei movimenti franosi nell’area, che dopo i lavori di manutenzione, sono tornate completamenti operative ed efficaci.

“Il totale ripristino del sistema di monitoraggio della frana – sottolinea l’assessore Gianni Giaccaglia – per cui abbiamo rinnovato la manutenzione per un anno, ci ha permesso non solo di certificare l’agibilità “burocratica” delle abitazione ma di garantire la sicurezza alla famiglie che ci abitano. Questa assicurazione porteremo oggi al Comitato franati con cui avremo nel pomeriggio un incontro che ci era stato chiesto tempo fa sulla situazione del monitoraggio e la vivibilità della zona”.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Marche, arriva un assaggio d'inverno: maltempo, freddo e anche la neve

  • Scarpe Lidl, mania anche ad Ancona: scaffali svuotati in mezz'ora, maxi rivendite

  • Zona arancione, per Acquaroli non basta: «Presto ordinanza anti-assembramento»

  • Non lo vedono giorni, i vicini danno l'allarme ma è troppo tardi: uomo morto in casa

  • Parrucchieri ed estetiste fuori dal tuo Comune? Arriva lo stop dalla Prefettura

  • Nuova ordinanza, ancora sacrificio per i commercianti: vietato mangiare all'aperto

Torna su
AnconaToday è in caricamento