menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
La ragazza aggredita

La ragazza aggredita

Presa a pugni dall'ex fidanzato di sua sorella: «Mi ha ridotta così»

Una notte in spiaggia per svagarsi. Poi la brutale aggressione per aver tentato di difendere sua sorella

Un drink da sorseggiare in spiaggia nella calda estate di Portonovo. Vicino a lei i suoi amici con la baia a fare da teatro alla piacevole serata. Poi la discussione con l'ex fidanzato di sua sorella, il tentativo di difesa e un pugno che arriva in pieno volto.

Una brutale aggressione quella subita sabato sera da una ragazza anconetana, di 26 anni, colpita in viso dal fendente dell'ex ragazzo di sua sorella. E' stato proprio lui a scagliarsi contro la sua ormai ex fidanzata, prima che la sorella intervenisse tentando di difenderla. Secondo le loro testimonianze l'uomo l'avrebbe trascinata lungo uno stradello di Portonovo e l'avrebbe colpita con violenza al volto. Per lei una ben visibile lesione allo zigomo e alla mandibola. Per fortuna le due sorelle e le loro due amiche sono poi riuscite ad allontanarsi, fuggendo dalla furia incontrollata del ragazzo. Per la 26enne anconetana è stato necessario il trasporto in ospedale, dove è stata medicata e poi dimessa qualche ora dopo. Per lei una prognosi di 10 giorni. Nei prossimi giorni l'avvocato Valerio Barigelletti presenterà formale denuncia contro l'aggressore.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AnconaToday è in caricamento