Mal di schiena, cause e rimedi: alla scoperta dell' ossigeno-ozono terapia

Per curare il mal di schiena esiste un metodo molto poco conosciuto a cui è possibile ricorrere in città e in provincia

Foto di repertorio

Tra le prime cause di assenza dal lavoro, in Italia, c’è il mal di schiena. Il disturbo può avere origini ossee, nervose, muscolari o articolari e in alcuni casi può costringere la persona addirittura al letto. I primi sintomi si avvertono già al mattino, con i dolori spesso lancinanti che colpiscono al momento di alzarsi, ma non sono rari i casi in cui la schiena inizia a “urlare” a fine giornata e magari dopo un periodo di intenso stress o ore di postura sbagliata. 

I migliori ortopedici ad Ancona

Risonanza magnetica, cos'è e dove si effettua

Cause del mal di schiena

Le cause del dolore alla schiena possono essere molteplici, quelle più comuni rintracciabili nella vita quotidiana sono le infiammazioni dovute a: 

Sedentarietà. E’ una delle prime cause del mal di schiena, che colpisce la persona al momento di alzarsi dalla sedia. Spesso è associata a posture errate sul posto di lavoro o durante il riposo sul divano 

Movimenti improvvisi. Il mal di schiena può manifestarsi anche dopo uno sforzo acuto o un movimento che comporta un improvviso irrigidimento muscolare 

Gravidanza: generalmente il dolore si manifesta tra il bacino e la colonna vertebrale. Può essere dovuto all’aumento di peso, inevitabile con la crescita del bambino nell’utero, che può sovraccaricare la colonna. Con il passare dei mesi, inoltre, cambia la postura della donna e il mal di schiena arriva perché il corpo tende a “compensare” con dei movimenti che incidono sulla muscolatura.

Altre cause vanno ricercate nei problemi della colonna vertebrale, qui però eentriamo nel campo medico vero e proprio. L’accertamento dallo specialista porterà alla luce eventuali discopatie o problemi di sciatica. 

Il dolore può essere avvertito al collo per poi irradiarsi agli arti superiori oppure nella parte bassa (con irradiamento a gambe o piedi). Nei casi più fastidiosi può essere accompagnato da debolezza o formicolii. 

Rimedi

Premesso che ogni farmaco va assunto con l’ok del proprio medico, se il problema è di origine muscolare basta un analgesico e un periodo di riposo per far sparire il dolore entro breve tempo. Se il problema si ripete nello stesso punto può essere il sintomo di un’infiammazione cronica articolare o di una terminazione nervosa, quest’ultima a sua volta sintomatica di una possibile ernia del disco. In questo caso è utile consultare lo specialista. In alcuni casi può aiutare l’ossigeno ozono terapia, che consiste nell’aumentare la quantità disponibile di ossigeno attraverso l’introduzione di ozono nel corpo. Questa tecnica può essere utilizzata in diverse patologie e tra i benefici che offre c'è il rilassamento dei muscoli. 

I centri di ossigeno-ozono terapia

Ozono Therapy, via Trieste 21 (Ancona) – Tel. 071 358 0435

Vincenzo Ricci, via Bachelet 19 (Osimo) – Tel. 071 358 0435

Medinat, via Fazioli 22 (Camerano) – Tel. 071 731076

Villa Silvia, via Anita Garibaldi 64  (Senigallia) – Tel. 39 071 792 7961 
 

Potrebbe interessarti

  • Si avvicina il controesodo: come viaggiare con il caldo (senza soffrire troppo)

I più letti della settimana

  • Sfugge al controllo della mamma, l'auto lo travolge: morto un bimbo di 9 anni

  • Il mostro ha vinto dopo 4 anni di lotta, Ilenia è morta: la giovane mamma lascia 2 bambini

  • Orrore in mare, il cadavere di un uomo riaffiora dall'acqua a un miglio dalla costa

  • Va al cimitero per pregare il figlio, poi viene travolta: Silvana muore a 64 anni

  • Annegata dopo un tuffo con l'amica, Sofia ha lottato ma non ce l'ha fatta

  • La sua moto travolta in autostrada, centauro morto dopo lo schianto

Torna su
AnconaToday è in caricamento