Attualità

Una vita per il sindacato, addio a Natalino Serresi, pioniere della Cisl Marche

La CISL della Marche in lutto per la scomparsa di Natalino Serresi, una vita spesa nel sindacato

ANCONA - La CISL della Marche in lutto per la scomparsa di Natalino Serresi, una vita spesa nel sindacato, avvenuta nella notte di ieri 7 giugno, all'età di 89 anni dopo una breve malattia. Serresi ha dedicato tutta la sua vita alla CISL: inizia il suo impegno sindacale nei primi anni ‘70  al fianco dei lavoratori del pubblico impiego, distinguendosi per il suo impegno instancabile e la sua passione senza confini. Natalino Serresi, fu un punto di riferimento nel movimento sindacale cislino marchigiano,  dove ha ricoperto vari incarichi ai vertici  prima nella categoria del pubblico impiego, poi nel livello confederale per concludere il suo impegno nel sindacato dei pensionati della CISL .

La sua integrità, la sua dedizione e la sua determinazione  sono stati esempi per tutti coloro che lo hanno conosciuto e lavorato al suo fianco. «Natalino Serresi non solo ha svolto un ruolo fondamentale nella CISL, ma è stato anche un amico e un mentore per molti attivisti, operatori e dirigenti sindacali, sempre pronto ad ascoltare e offrire  loro il sostegno necessario. – ha ricordato il Segretario Generale della CISL Marche, Sauro Rossi -  Con tutta la CISL delle Marche  esprimiamo  le più sincere condoglianze alla famiglia, la sua scomparsa rappresenta una grande perdita per il movimento sindacale. La sua memoria rimarrà sempre viva nei nostri cuori».

I funerali si svolgeranno venerdì  9 giugno alle ore 16,00  presso la parrocchia del Santissimo Crocefisso, via Vasari 18, nel quartiere Archi di Ancona. La camera ardente è aperta dalle ore 17,00 del 7 giugno presso la Casa Funeraria Tabossi in via della Montagnola 13.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Una vita per il sindacato, addio a Natalino Serresi, pioniere della Cisl Marche
AnconaToday è in caricamento