rotate-mobile
Domenica, 28 Novembre 2021
Attualità

Monitoraggio fossi, la replica del Comune: «Non si è mai fermata»

La GIunta di Falconara e il Consorzio di Bonifica replicano alla segnalazione di Cittadini in Comune

«La situazione dei fossi e delle opere in corso per metterli in sicurezza è costantemente monitorata sia dal personale del Consorzio di Bonifica, sia dalla Protezione civile regionale». Lo riferiscono i responsabili del Consorzio stesso, che ha preso in consegna tutta l’area dei corsi d’acqua minori, dove sta conducendo lavori di mitigazione del rischio idrogeologico. A comunicarlo è il Comune di Falconara Marittima. «Anche nella serata di ieri, martedì 16 novembre, la struttura regionale della protezione civile ha fatto sopralluoghi nelle aree di cantiere (l’ultimo contatto con i responsabili del Consorzio, stando a quanto riferito, risale alle 20) senza evidenziare criticità sulla condizione di sicurezza dei fossi e delle opere eseguite per consentire il procedere dei lavori»

«Le foto pubblicate da una lista civica di opposizione- prosegue la nota-  si riferiscono alle opere provvisorie di cantiere, strutture, per definizione, fatte solo per semplificare la movimentazione dei materiali in cantiere e che vengono modificate secondo l’esigenza. Non sono strutture progettate per resistere alle piene, ma di sicuro non devono creare dei problemi al deflusso delle acque.Queste strutture, spiegano i referenti del Consorzio, hanno subito danni modesti tanto che saranno risistemate in giornata. Le opere ultimate o in fase di ultimazione hanno reagito egregiamente all’evento di piena di ieri e dei giorni precedenti senza minimamente risentirne. Appena le condizioni dei luoghi di lavoro lo permetteranno, i lavori di sistemazione dei fossi andranno avanti come da progetti approvati». 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Monitoraggio fossi, la replica del Comune: «Non si è mai fermata»

AnconaToday è in caricamento