rotate-mobile
Sabato, 2 Luglio 2022
Attualità

«Mancano autobus a Portonovo? Gli orari sono gli stessi di sempre. Il servizio sarà migliorato»

Muzio Papaveri di Conerobus ha risposto alle lamentele degli operatori della baia sul tardivo inizio del servizio bus e navette

ANCONA- Non si sono fatte attendere le risposte di Conerobus alle lamentele degli operatori di Portonovo che, nei giorni scorsi, lamentavano il fatto che “alla luce di un’estate già scattata per via del caldo e della richiesta” non fosse già attivo a pieno regime il servizio autobus e navette Ancona-Portonovo (servizio che scatta contestualmente alla fine delle scuole). Il tutto risulta amplificato dal fatto che nella baia, ad oggi, si fa difficoltà a trovare parcheggio e gli stessi dipendenti degli esercizi commerciali spesso non possono contare su un mezzo proprio per recarsi al lavoro:

«Dobbiamo fare un attimo di chiarezza – ha esordito il presidente di Conerobus Muzio Papaveri - Per prima cosa ribadiamo che la programmazione è del Comune e noi eseguiamo il servizio che ci viene richiesto. Questo servizio è quello di tutti gli anni, non è cambiato nulla. Non vuol dire che è perfetto e che non può essere migliorato, ma da tantissime estati le navette e la linea 94 partono contestualmente alla fine delle scuole. Adesso siamo a maggio, giugno è imminente. Ripeto, nessuno vuole affermare che non ci possano essere dei miglioramenti ma parliamo di situazioni già note da anni».

Guardando all’estate, Papaveri ha rimarcato anche le novità che Conerobus è pronta ad offrire legate al trasporto “da e per” Portonovo: «La navetta sarà gestita in proprio dal Comune e, novità assoluta, svolgerà anche un servizio serale. Le corse sono quindi state incrementate pur garantendo lo stesso servizio. Qualcosa in più è arrivato e siamo sicuri che sarà ben accolto dall’utenza».

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

«Mancano autobus a Portonovo? Gli orari sono gli stessi di sempre. Il servizio sarà migliorato»

AnconaToday è in caricamento