rotate-mobile
Domenica, 14 Aprile 2024
Attualità

In giro per la città di Pergolesi, riprendono le visite guidate

Appuntamenti alla scoperta dei luoghi legati alla vita di Giovanni Battista Pergolesi, il grande compositore autore de La serva padrona e dello Stabat Mater

JESI - Proseguono  sabato 29 aprile (ore 11) e domenica 30 aprile (ore 17), con punto di incontro in Piazza della Repubblica di fronte al Teatro - gli appuntamenti alla scoperta dei luoghi legati alla vita di Giovanni Battista Pergolesi, il grande compositore autore de La serva padrona e dello Stabat Mater. Si tratta di un itinerario guidato, della durata di un’ora e mezzo, che inizia con la visita del Teatro Pergolesi, costruito nel 1798 e da allora sede di attività di produzione lirica ininterrotta. Qui si potranno visitare le Sale Pergolesiane, uno spazio della memoria dedicato all’artista dove sono esposti manoscritti, stampe di scenografie, antiche edizioni delle partiture e di libretti, ma anche ritratti, quadri, stampe, busti e medaglie.

Si prosegue per il centro città, lungo Via Pergolesi nota anche come via degli Orefici, ricca di botteghe artigiane e locali commerciali, passando davanti al luogo in cui sorgeva la casa natale del compositore. Si arriva poi alla Cattedrale di San Settimio dove il piccolo Giovanni Battista fu battezzato la notte del 4 gennaio 1710. Sulla Piazza Federico II si affaccia anche Palazzo Ripanti “vecchio” dove il giovanissimo Pergolesi affinò la pratica del violino: Gabriele Ripanti, dilettante di musica amava infatti, avere il giovane musicista a palazzo per suonare con lui. Il percorso di visita, all’interno del Teatro Pergolesi, non prevede l’utilizzo di ascensori.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

In giro per la città di Pergolesi, riprendono le visite guidate

AnconaToday è in caricamento