Attualità Brecce Bianche / Via Brecce Bianche

L'altezza è da record: nel quartiere l'erba supera la pensilina dell'autobus

Il consigliere comunale di Ancona Futura Diego Urbisaglia ha postato su Facebook le foto della vegetazione incolta

ANCONA- Il problema della vegetazione incolta è ormai risaputo. Lo stesso assessore al Verde, Daniele Berardinelli, nel corso dell’ultimo consiglio comunale rispondendo a un’interrogazione della consigliera di Fratelli d’Italia Angelica Lupacchini, ha definito: «La situazione del verde imbarazzante». L’alternanza di sole e pioggia di queste settimane ha sicuramente favorito la rapida crescita delle piante, ma a Brecce Bianche si è raggiunta un’altezza record. La vegetazione ha superato la pensilina dell’autobus di fronte alla chiesa di San Gaspare del Bufalo, nel parco di Montedago le altalene sono completamente sommerse dall’erba.

«A Brecce Bianche la foresta urbana continua a crescere rigogliosa e i cittadini ringraziano, a Montedago l’erba è più alta delle altalene e i bambini ringraziano» scrive su Facebook il consigliere di Ancona Futura Diego Urbisaglia con tanto di foto. Poi la frecciatina alla nuova amministrazione comunale. «Chi prova a dire che era così pure prima lo banno». Non solo a Brecce Bianche, la vegetazione incolta invade marciapiedi, cartelli, parchi. Le disponibilità economiche destinate agli sfalci trovate nel cassetto dalla nuova amministrazione sono poche. La Giunta dovrà trovare risorse nel bilancio e intervenire in tempi brevi per non trasformare la città in una giungla.

erba brecce bianche2

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'altezza è da record: nel quartiere l'erba supera la pensilina dell'autobus
AnconaToday è in caricamento