menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il ct azzurro Davide Mazzanti in visita alla squadra

Il ct azzurro Davide Mazzanti in visita alla squadra

Pallavolo, allenamento speciale per la Lardini sotto gli occhi del ct Mazzanti

Il Commissario Tecnico della Nazionale di Volley ha fatto visita alle ragazze della Lardini e al termine della seduta si è intrattenuto con coach Giuseppe Nica

Quello di oggi, per le ragazze della Lardini Filottrano, non è stato un allenamento come gli altri. Alla seduta di allenamento al PalaBaldinelli infatti ha assistito il commissario tecnico della Nazionale Davide Mazzanti. Il ct azzurro ha iniziato proprio dall’impianto osimano il tour che lo porterà ad assistere alle sedute di allenamento di tutte le formazioni della serie A1 femminile. «Ho aspettato la fine del girone di andata per iniziare questo percorso – ha sottolineato il tecnico azzurro – perché in questo periodo con i miei collaboratori ho esaminato molto tutti i club che vado a trovare, così da potermi confrontare con gli allenatori e farmi un’idea delle giocatrici italiane. Mi sono accorto che sto studiando tanto, è la fortuna di non avere un doppio incarico».

Mazzanti ha seguito con attenzione il lavoro della squadra, intrattenendosi a fine allenamento con l’allenatore della Lardini, Giuseppe Nica, e con il suo staff. «A fine gennaio comunicherò alle società il programma estivo: la seniores sarà allargata a 18 atlete e lavorerà in parallelo con il gruppo che ho chiamato 2020 (in previsione dell’Olimpiade di Tokyo, ndr) che sarà formato dalle juniores e da quelle atlete che stanno nella fascia di età tra juniores e seniores. Dopo metà stagione mi sono fatto un’idea abbastanza chiara, poi come sempre è il gioco a comandare. Ci sono alcune atlete che mi stanno sorprendendo, ma occorre sempre tenere gli occhi aperti su tutto quello che avviene sia in A1 che in A2». Davide Mazzanti ha lasciato Filottrano con il proposito di tornare a breve anche per puntare l’attenzione sul lavoro che la società sta portando avanti con il settore giovanile.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AnconaToday è in caricamento