rotate-mobile
Calcio

La Vigor Castelfidardo sciupa e rischia, con il Marzocca finisce 1-1

I biancazzurri vanno al riposo in vantaggio ma non capitalizzano alcune palle gol per raddoppiare. E così li ospiti pervengono al pareggio su rigore e nel finale sfiorano addirittura il colpaccio

La Vigor Castelfidardo non piazza il colpo del k.o. e si deve accontentare di un punto, rischiando peraltro di restare a bocca asciutta contro un Marzocca che nel finale va vicino alla rete del 2-1, sfiorando un successo che manca ormai da fine novembre, Un 1-1 che però per i fidardensi si configura più come una ghiotta occasione non sfruttata, visto che un eventuale successo avrebbe permesso alla squadra di mister Manisera di agganciare il gruppo play-off, alla luce dei tanti pareggi maturati negli incontri odierni. L’approccio dei biancazzurri all’incontro è buono, tanto che già nei primi cinque minuti Altobello ha a disposizione due buoni palloni: sul primo – dopo tre giri di lancette – è bravo Giovagnoli a chiudere lo specchio della porta, sul secondo invece la sfera viene solo sfiorata di testa dall’attaccante dei padroni di casa, su centro di Romagnoli. La Vigor passa poco dopo metà tempo: Pennacchioni dal limite dell’area batte a rete, sulla respinta corta della difesa c’è Malaccari il cui diagonale non lascia scampo a Giovagnoli. I padroni di casa provano subito a doppiare il colpo, ma al 33’ Terrè al termine di un’azione personale alza troppo la mira.

Ripresa che si apre seguendo il medesimo spartito: subito la Vigor in avanti, al 53’ con la verticalizzazione di Pennacchioni a beneficio di Altobello, sponda per Malaccari e il portiere ospite in uscita fa buona guardia. I biancoazzurri continuano a premere: al 59’ altro tentativo per Terrè che però perde l’attimo buono al momento di calciare in porta e finisce con l’essere anticipato. Ci si attende il raddoppio, arriva invece il pareggio: al 71’ fallo di mano in area di Baccarini e calcio di rigore per l’Olimpia. Sul dischetto Spanò da poco entrato in campo, Lombardi respinge ma non può nulla sul tap-in che permette agli ospiti di pareggiare i conti. Finale con i padroni di casa in avanti a caccia del gol col rischio-beffa dietro l’angolo: al minuto 86 infatti parte in contropiede il Marzocca, la palla arriva sui piedi di Canulli su cui è provvidenziale la pezza messa da Lombardi, nell’ultimo brivido regalato dalla sfida che si chiude sull’1-1.

Il Tabellino:

VIGOR CASTELFIDARDO-OLIMPIA MARZOCCA 1-1 (1-0 p.t.)

VIGOR CASTELFIDARDO: Lombardi, Baccarini, Romagnoli (67’ Grayaa), Gioielli, Marconi, Santoni, Malaccari (67’ Gasparini), Guercio (92’ Kante), Altobello, Terrè (81’ Ballarini), Pennacchioni (67’ Rombini). All. Manisera

OLIMPIA MARZOCCA: Giovagnoli, Asoli, Breccia (54’ Capomaggi), Tonucci, Montanari, Santi Amantini, Abbruciati (59’ Spanò), Rossi, Canulli (92’ Tomba), Paolini (54’ Felicissimo), Pigini. All. Giuliani

ARBITRO: Gasparoni (Jesi)
ASSISTENTI: Belleggia (FM), Bertuzzi (FM)
RETI: 25’ Malaccari, 71’ Spanò

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La Vigor Castelfidardo sciupa e rischia, con il Marzocca finisce 1-1

AnconaToday è in caricamento