Venerdì, 19 Luglio 2024
Calcio

Buona Vigor, ma non basta: il Trastevere vince 3-2 tra le polemiche

I rossoblu, in formazione rimaneggiata, tengono testa ad una delle big del girone. Ma nell'economia del risultato finale pesa un paio di decisioni dubbie prese dal direttore di gara

La Vigor Senigallia ritorna dalla capitale a mani vuote, nonostante una buonissima prestazione. I rossoblu, piuttosto incerottati, giocano alla pari contro una delle grandi candidate alla vittoria finale ma purtroppo non basta: i locali incamerano l’intera posta in palio imponendosi 3-2, con relative polemiche legate ad un paio di decisioni rivedibili del direttore di gara che hanno scaturito diverse proteste in campo e sugli spalti. Buono il piglio con cui i rossoblu approcciano alla sfida: la partita si sblocca al 10′ con l’eurogol di Kerjota, che da posizione defilata si accentra e spara nell’angolo più lontano. Da applausi anche la rete del pareggio: Bertoldi pesca Alonzi che al volo batte Roberto.

A ridosso dell’intervallo, ecco il sorpasso capitolino e le prime proteste: Bertoldi vince un rimpallo al limite e trafigge Roberto, tra le polemiche della squadra di mister Clementi che chiede un fallo di mano dello stesso Bertoldi, apparso evidente ma non ravvisato. Nella ripresa, il tecnico vigorino pesca dalla panchina per pareggiare i conti, inserendo il jolly Alessandro Pesaresi - sempre bravo a farsi trovare pronto sui piazzati – che sfrutta il cross di Vrioni per piazzare la zampata che vale il momentaneo 2-2.

La partita sembra incanalarsi verso il binario del pareggio, ma non è così. A 7’ dalla fine, Tortolano calcia debolmente dal limite dell’area, la palla viene raccolta da Alonzi che fa doppietta e 3-2. Da rivedere la posizione dell’attaccante del Trastevere, sembrato in fuorigioco al momento del gol decisivo. Proteste della Vigor inutili, la gara termina così: resta la prestazione offerta dai rossoblu, scesi a Roma con diverse defezioni e con un campo cinque fuoriquota tra cui Rotondo alla sua prima da titolare. Smaltita l’amarezza, servirà ripartire con ancora più slancio.

Il Tabellino:

TRASTEVERE – VIGOR SENIGALLIA 3-2 (2-1 p.t.)

TRASTEVERE: Semprini, Cervoni, Lo Porto, Berardi, Massimo, Santovito, Bertoldi (89’ Giordani), Briatico (78’ Calderoni), Alonzi, Tortolano (89’ Santarelli), De Costanzo (61’ Carta). All. Cioci

VIGOR SENIGALLIA: Roberto, Tomba (57’ Olivi), Rotondo (85’ Bucari), Marini, Gambini, Magi Galluzzi, Kerjota, Mancini (64’ A. Pesaresi), Perri (57’ D. Pesaresi), Baldini (90’ Marcucci), Vrioni. All. Clementi

ARBITRO: Calzolari (Albenga)
ASSISTENTI: Pampaloni (SP), Mino (SP)
RETI: 10’ Kerjota, 26’ Alonzi, 43’ Bertoldi, 73’ A. Pesaresi, 83’ Alonzi

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Buona Vigor, ma non basta: il Trastevere vince 3-2 tra le polemiche
AnconaToday è in caricamento