rotate-mobile
Domenica, 16 Giugno 2024
Basket

Ristopro Janus Fabriano: Francesco Gnecchi è un nuovo giocatore biancoblù

La Ristopro Janus Fabriano è lieta di comunicare che Francesco Gnecchi sarà biancoblu nella stagione 2023/24, un Fabrianese DOC per il roster di coach Grandi

La Ristopro Janus Fabriano è lieta di comunicare che Francesco Gnecchi sarà biancoblu nella stagione 2023/24, un Fabrianese DOC per il roster di coach Grandi. 

Nato ad Ancona il 13 novembre 1999, Francesco cresce nel settore giovanile di Fabriano fino ai 15 anni, quando si trasferisce a Borgomanero per completare il suo percorso di sviluppo. Proprio in Piemonte avviene il suo debutto tra i “grandi”, in Serie C Gold con il College Basket Borgomanero: due stagioni in cui Chicco (neanche maggiorenne) si dimostra perfettamente capace di tenere il passo di giocatori già formati e navigati. La stagione successiva si trasferisce in Toscana nelle fila della Virtus Siena, per debuttare in Serie B; nel 2019 un nuovo cambio di canotta: si rimane in Toscana, a Cecina. Due stagioni con la Sintecnica Basket gli valgono la definitiva consacrazione nella categoria.  

Gli ultimi campionati li ha disputati nelle Marche, con la Goldengas Senigallia, affrontando anche la Janus al PalaChemiba. L’ultima stagione l’ha chiusa con 7.85 punti, 2.6 rimbalzi e 1 assist ad allacciata di scarpa. 

Queste le prime parole di Francesco al suo ritorno nella città della carta:  

Sono molto felice di tornare a Fabriano dopo tanti anni. È la mia città e farò di tutto per rappresentarla al meglio e vincere il più possibile. In questi anni da avversario ho imparato che l’attaccamento alla maglia e la dedizione sono le due cose più importanti e vi prometto che non mancheranno da parte mia.” 

Si chiude un cerchio, Chicco torna nella sua città e la società non può far altro che augurargli il meglio per la prossima stagione in biancoblu. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ristopro Janus Fabriano: Francesco Gnecchi è un nuovo giocatore biancoblù

AnconaToday è in caricamento