rotate-mobile
Lunedì, 15 Aprile 2024
Basket

Serie B: La Luciana Mosconi regge un tempo. Rieti prende il largo nella ripresa

Un primo tempo giocato alla pari contro chi sta dominando il campionato che poi ingrana la marcia giusta e coglie la sua 19a vittoria su 20 incontri disputati

Un primo tempo giocato alla pari contro chi sta dominando il campionato che poi ingrana la marcia giusta e coglie la sua 19a vittoria su 20 incontri disputati. La Luciana Mosconi Ancona si arrende alla forza debordante della Real Sebastiani Rieti che legittima sul parquet del Palarossini la propria superiorità su ogni livello. Decisivo un terzo quarto con i sabini a pigiare davvero l’acceleratore dopo i primi 20′ passati andando avanti con un filo di gas e giocati contro una buona Luciana Mosconi. Dopo l’intervallo in un lampo i dorici si trovano a -15 sotto i colpi di Chinellato e Tomasini e la partita finisce li. Negli ultimi 10′ Ancona salva comunque l’onore ridimensionando lo scarto finale ma la superiorità della formazione di Dell’Agnello è stata evidente confermando ogni pronostico della vigilia.

Ancona parte bene trovando tre triple nel primo quarto con Panzini, Ambrosin e Carnovali. Dell’Agnello ruota vorticosamente la sua squadra incredibilmente profonda. Contento e Tomasini portano i laziali avanti 9-12 e poi c’è un break di 7-0 per i locali con Ciribeni e Carnovali a firmare l’allungo sul 19-14. La prima tripla reatina è firmata da Piccin, poi ci sono i primi punti dell’ex Paesano per il 19 pari del 10‘.
A inizio di secondo quarto c’è Guerra che segna 7 punti per una Luciana Mosconi che conduce 29-26. Nella parte centrale del periodo Bedin alza il volume della sua fisicità e segna cinque punti di fila per Ancona che ritorna avanti 38-35. Rieti tiene bene affidandosi triple di Tomasini e Piazza. Ambrosin si prende tecnico per simulazione e Chinellato segna il libero che porta Rieti avanti. Non è un canestro qualunque, perchè la Real Sebastiani si prenderà il vantaggio che in pratica non mollerà più. L’intervallo arriva con il contropiede di Tomasini che segna sulla sirena ringraziando per un regalo dei dorici che lanciano involontariamente l’avversario direttamente dalla loro rimessa.
Sul 39-41si apre la ripresa con il terzo quarto che sarà a dir poco decisivo. Chinellato è il protagonista della Real Sebastiani che arriva subito sul +10 grazie a 6 punti dell’ex Piacenza e alla penetrazione vincente di Tomasini. Coen chiama time out, ottiene una tripla di Carnovali che è però in mezzo a tantissimo Rieti. Altro parziale di 7-0 per gli ospiti finalizzato dalla tripla stavolta di Piazza per il 42-56. La Luciana Mosconi si sgretola in attacco, trova un’altra tripla di Carnovali (45-56) a cui risponde subito Ceparano (45-59). Paesano porta i suoi sul +17 (45-62), Ancona muove un punteggio pesantissimo con il 2/2 di Ciribeni e poi subisce il gioco da tre punti di Mazzotti e l’ennesimo canestro di Chinellato che chiude un terzo quarto da incubo per i padroni di casa (8-26) sotto 47-67 dopo 30‘.
Con la partita già segnata si va avanti in un ultimo quarto dove Ancona trova la forza di non andare alla deriva. Panzini aggiusta le medie da tre punti, ma dall’altra parte c’è sempre Chinellato che colpisce con la buona compagnia di Tomasini. Il massimo vantaggio sabino arriva a +21 (57-78) poi il ritmo cala. Nella Luciana Mosconi si rivede Petrilli (di nuovo nei 12 dopo la partenza di Calabrese) e ci sono 4 punti del baby Piccionne che raccoglie applausi.
Finale 67-82 per la capolista che prosegue spedita il suo monologo in cima alla classifica. La Luciana Mosconi arriva al 4°stop di fila ma pensare di poter vincere una partita come questa era oggettivamente troppo.

Luciana Mosconi Ancona – Real Sebastiani Rieti 67-82 (19-19, 20-22, 8-26, 20-15)

Luciana Mosconi Ancona: Lorenzo Panzini 14 (1/2, 4/6), Leonardo Ciribeni 11 (4/6, 0/4), Alberto Bedin 9 (3/5, 0/0), Tommaso Carnovali 9 (0/4, 3/4), Francesco Guerra 7 (2/5, 1/2), Yannick Giombini 6 (1/2, 1/5), Francesco Reggiani 4 (2/7, 0/5), Niccolò Piccionne 4 (1/1, 0/0), Matteo Ambrosin 3 (0/2, 1/5), Nikodem Czoska 0 (0/1, 0/0), Davide Petrilli 0 (0/0, 0/0), Sega Tamboura 0 (0/0, 0/0)

Tiri liberi: 9 / 13 – Rimbalzi: 30 10 + 20 (Alberto Bedin 9) – Assist: 9 (Francesco Guerra 4)

Real Sebastiani Rieti: Riccardo Chinellato 23 (8/16, 2/4), Simone Tomasini 16 (5/8, 2/5), Alessandro Paesano 14 (6/9, 0/0), Alessandro Piazza 6 (0/2, 2/6), Giordano Pagani 6 (3/4, 0/0), Marco Contento 5 (1/3, 1/2), Alessandro Ceparano 5 (1/2, 1/3), Lorenzo Piccin 4 (0/0, 1/2), Alessio Mazzotti 3 (1/1, 0/0), Franko Bushati 0 (0/1, 0/1), Gianluca Frattoni 0 (0/0, 0/0)

Tiri liberi: 5 / 6 – Rimbalzi: 39 7 + 32 (Alessandro Ceparano 10) – Assist: 22 (Franko Bushati 6)

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Serie B: La Luciana Mosconi regge un tempo. Rieti prende il largo nella ripresa

AnconaToday è in caricamento