rotate-mobile
Sabato, 15 Giugno 2024
Basket

Daniele Ciaccafava: “Sono molto soddisfatto di come si è mosso lo staff tecnico e dell’organico che abbiamo costituito”

Daniele Ciaccafava, socio, sponsor e figura di riferimento del Cda di Basket Jesi Academy, parla dei cambiamenti nel roster partendo da una base solida ed affidabile

“Sono molto soddisfatto di come si è mosso lo staff tecnico e dell’organico che abbiamo costituito”.

A parlare è Daniele Ciaccafava, socio, sponsor e figura di riferimento del Cda di Basket Jesi Academy. Saggia a suo avviso l’azione di irrobustimento del roster partendo da una base solida ed affidabile:

“Si è deciso opportunamente di partire dal buon “telaio” della scorsa stagione – prosegue Daniele Ciaccafava – confermando la coppia di esterni Merletto Marulli, i due lunghi Filippini e Varaschin, Valentini e Calabrese. Su questa base abbiamo aggiunto giocatori che hanno ottimi “pedigree”in termini di talento ma anche un denominatore comune, quello di essere funzionali alla squadra perché in grado di fare più cose”.

Una squadra a misura del suo coach, Marcello Ghizzinardi, su cui la società ha deciso di investire tanto in termini di fiducia e di progettualità: “Si Marcello è un punto di riferimento tecnico per noi importantissimoafferma con convinzione Ciaccafava - contiamo molto sulla sua professionalità e sulle sua capacità di coaching che ci ha già ampiamente dimostrato. In un’ottica progettuale abbiamo esteso a tre anni il nostro rapporto contrattuale che avevamo già confermato a stagione appena conclusa, con una stretta di mano. Faremo conto su di lui per il prossimo triennio certi che il nostro sarà un rapporto che continuerà in armonia e fiducia reciproca come è già successo finora”.

Il prossimo sarà un torneo più impegnativo, di un livello ancora superiore rispetto a quello della scorsa stagione ma la General Contractor lo affronterà con l’ambizione di ben figurare: “Abbiamo costruito un roster consono alle nostre ambizioni – commenta Ciaccafava – che sono quelle di mantenere Jesi ed il basket cittadino ad un livello alto e competitivo. Ci aspetta un campionato di un livello sicuramente accresciuto ma abbiamo deciso di fare uno sforzo economico supplementare per presentarci al via con un roster che possa dire la sua. Presto per dire dove potremo arrivare, con molte squadre ancora a lavoro sul mercato, ma partiamo con il desiderio di far bene e con un auspicio”.

Quale? “Sicuramente quello di continuare il processo di coinvolgimento progressivo della città di Jesi. Siamo stati accolti tiepidamente – afferma Ciaccafava – come poteva capitare. Credo però che questa nuova compagine societaria stia dimostrando di voler far basket a Jesi in maniera seria, progettuale e con obiettivi che vanno al di la della singola stagione. Abbiamo in cantiere qualche idea per coinvolgere tutto il nostro movimento di settore giovanile su cui abbiamo fatto investimenti importanti e ci aspettiamo un’attenzione anche da parte dell’ambito istituzionale e sociale della città di Jesi. In quest’ottica siamo disposti a qualsiasi forma di collaborazione con le altre società che possa avere come obiettivo comune quello della promozione dello sport e degli eventi che vedono protagoniste le singole società, ciascuna nel proprio settore.

Jesi è una città molto ricettiva dal punto di vista del sostegno allo sport e credo che le gare del fine settimana dovrebbero diventare l’occasione per accomunare tutti i tifosi, anche di discipline diverse, a vantaggio dello sport jesino”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Daniele Ciaccafava: “Sono molto soddisfatto di come si è mosso lo staff tecnico e dell’organico che abbiamo costituito”

AnconaToday è in caricamento