rotate-mobile
Mercoledì, 17 Aprile 2024
Altro

Pallamano Camerano e Chiaravalle, un week-end a tutto derby

Le formazioni femminili si affronteranno nell'ultimo turno della prima fase del Girone D1 della serie A2, quelle maschili saranno alle prese con i match contro Monteprandone e Cingoli

Insieme in cordata nell’assalto al podio in A2 maschile, di fronte come avversarie nel torneo cadetto femminile. Questo il menù del sabato sportivo di Pallamano Chiaravalle e la Pallamano Camerano, all’insegna del derby. Le danze saranno aperte in contemporanea, alle ore 18, dalle formazioni maschili. I gialloblù affronteranno in trasferta i rivali del Cingoli in una partita che si preannuncia complicata vista l’andatura tenuta dalla capolista (a punteggio pieno dopo 18 match disputati) ma Camerano è intenzionata a dare battaglia fino all’ultimo tiro. «Cingoli ha dato modo di farsi valere – commenta Samuele Boccolini, il capitano della squadra cameranese – sarà difficile ma vogliamo giocarcela lo stesso: essendo un derby, il risultato non è mai sicuro». Specialmente considerando gli ultimi risultati positivi dei gialloblù, a partire dall’ultimo successo in trasferta contro il Modena. «Sicuramente la vittoria ci ha dato una spinta in più verso l’obiettivo di arrivare almeno in Serie A Silver: all’inizio sembrava semplice ma pian piano anche gli avversari si sono fatti vedere. Nonostante tutto, comunque, alla fine abbiamo portato a casa la vittoria».

Apparentemente più semplice il compito di Chiaravalle, che attende la visita di Monteprandone. La squadra picena è tra le quelle che hanno incontrato maggiori difficoltà in questa regular season (la classifica la vede al penultimo posto con sette punti), ma arriverà all’appuntamento sulle ali dell’entusiasmo dopo la convincente vittoria dell’ultimo turno, ottenuta davanti al pubblico di casa contro Teramo. L’obiettivo dichiarato per Chiaravalle è chiaro: vincere e prendere altri due punti per prolungare la striscia positiva verso l’obiettivo stagionale. I ragazzi di Mister Guidotti al momento si trovano a 29 punti in classifica, ad un'incollatura da Ferrara, in zona Play Off per la A1 Gold. «Dobbiamo andare avanti senza sottovalutarli – commenta il presidente del sodalizio chiaravallese, Gianluca Maltoni – abbiamo lavorato bene e abbiamo le misure per fare una buona partita, sempre pensando al nostro obiettivo stagionale».

A chiudere il sabato arriverà il match tra Camerano e Chiaravelle, di fronte nell’ultima tornata della prima fase. All’andata, disputata due mesi fa, la squadra gialloblù si impose di misura: ora, al PalaPrincipi, per Chiaravalle ci sarà l’occasione di rimettere in parità il bilancio nei confronti stagionale, ma anche di difendere il terzo posto in graduatoria, che permetterebbe anche di affrontare una seconda fase con trasferte meno complicate. Diverso l’approccio al match da parte delle due contendenti: padrone di casa seccamente sconfitte a Ferrara, ospiti galvanizzate dalla netta affermazione contro la capolista Marconi Jumpers che, quindi, ha permesso il sorpasso in classifica.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pallamano Camerano e Chiaravalle, un week-end a tutto derby

AnconaToday è in caricamento