Politica

Psi: polemiche sulle dimissioni dell'assessore Marina Maurizi

Un tweet pubblicato dai socialisti dorici sul famoso social network accusa il neo assessore Marina Maurizi di incompatibilità, perché non si sarebbe dimessa dalla carica di segretario comunale. L'interessata smentisce nettamente

Nella foto: l'assessore Marina Maurizi

Ieri sera il Partito Socialista di Ancona ha twittato sul famoso social network il messaggio: “Assessore al Comune di Ancona e segretario del Psi Ancona. Incompatibile per statuto”. Nello stesso messaggio era presente un link  ad un comunicato stampa del Psi anconetano: "L’articolo 21, primo comma dello Statuto del Psi recita: “La carica di Segretario Nazionale è incompatibile con quella di componente del Governo. Le cariche di Segretario regionale, provinciale e comunale sono incompatibili rispettivamente con quelle di componenti della Giunta regionale, provinciale e comunale. Con la nomina di Marina Maurizi nella giunta del sindaco di Ancona Fiorello Gramillano, la carica di segretario comunale del Psi di Ancona diventa incompatibile con quella di assessore."

Lidio Rocchi, esponente socialista dell’anconetano, è netto: “Si deve dimettere da segretario comunale come da statuto e lo deve fare subito. Noi stiamo aspettando le sue dimissioni. […] Ma io sono convinto che lei aspetterà qualche giorno, ma poi tanto si dovrà dimettere”. Rocchi qualche settimana fa aveva già affermato che nelle ultime vicissitudini a livello comunale, fino alle modalità con le quali si è designato il rappresentante dei Socialisti anconetani nella giunta del sindaco Gramillano, c’è la prova che il partito si sia trasformato in un campo di battaglia per una guerra tra bande.

twitter-2Per l’assessore Marina Maurizi la questione non sussiste: “Ma io mi sono già dimessa, tant’è che io non ho partecipato a nessun tipo di riunione politica in qualità di segretario: sabato scorso c’è stata una riunione di maggioranza in Comune dove - proprio perché io non posso assolutamente partecipare - è andato il capogruppo consiliare Matteo Vichi. Non so da dove possono essere uscite queste cose se non dalla malevolenza di qualcuno, ma io faccio come Dante: non ti curar di loro ma guarda e passa.”

Marco Canonico, segretario della federazione provinciale del Psi di Ancona, ha confermato di aver ricevuto la comunicazione delle dimissioni della Maurizi e che quest’ultima non ha più partecipato all’attività di partito, ma che "le dimissioni non sono fisicamente arrivate".

Rimane dunque oggetto di dibattito politico che l’assessore Marina Maurizi sia ad oggi segretario comunale e assessore del Comune di Ancona. Forse queste dimissioni saranno anche un tema del Congresso comunale del Psi di Ancona che si organizzerà a breve.
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Psi: polemiche sulle dimissioni dell'assessore Marina Maurizi

AnconaToday è in caricamento