rotate-mobile
Giovedì, 29 Settembre 2022
Politica

Caso Lucentini, Bentivogli (PD): «Salvini deve espellerlo o sarà complice politico»

Sul caso dell'incontro tra il capolista della Lega in Senato e il deputato bielorusso è intervenuto anche Marco Bentivogli, candidato del Pd

«Sulla politica estera dell’Italia, atlantica ed europeista, non possono esserci dubbi o incertezze. Salvini condanni fermamente il suo capolista al Senato delle Marche on. Mauro Lucentini che ha incontrato il parlamentare della Bielorussia Igor Zavalei». Così in una nota Marco Bentivogli candidato al Senato per la coalizione di centro sinistra nel collegio uninominale Marche Nord (Ancona, Pesaro e Urbino).

«Ipotizzare ed addirittura annunciare che dopo il 25 settembre grazie al voto per la Lega si affronterà il tema delle sanzioni economiche con la Bielorussia e ipotizzare rapporti economici e di scambi commerciali è un fatto gravissimo. Salvini ha il dovere di intervenire, se non espelle Lucentini ne diventa “complice politico. Gli elettori italiani  devono sapere se votando per la Lega e il centro destra l’Italia finirà per fare lo sgabello a delle democrazie “fantoccio” al di fuori delle nostre storiche alleanze».

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Caso Lucentini, Bentivogli (PD): «Salvini deve espellerlo o sarà complice politico»

AnconaToday è in caricamento