Vaccinazioni, Busilacchi: «Marche autonome rispetto alle norme statali»

Il consigliere regionale di art.1- Mdp interviene sulla questione vaccinazioni che sta tenendo banco a livello nazionale e sottolinea la posizione autonoma delle Marche

foto di repertorio

Problema vaccini al centro dell’attenzione di un intervento del consigliere Gianluca Busilacchi (art. 1 - Mdp).  «Grazie alla legge regionale attualmente in vigore, di cui sono stato proponente e primo firmatario – sottolinea Busilacchi– dovremmo essere al riparo dalle modifiche e dalle proroghe proposte dall’attuale Governo centrale sull’obbligo vaccinale, per quanto riguarda gli interventi di nostra competenza, vale a dire asili nido e servizi educativi in età prescolare».

Busilacchi promette una verifica ed un monitoraggio costante della situazione e, se necessario «l’impegno a predisporre immediatamente una modifica dell’attuale legge regionale, recuperando i contenuti della prima stesura che avevo predisposto, successivamente modificata a seguito dell’entrata in vigore della normativa nazionale. Tutto questo- spiega il consigliere- in modo da renderci pienamente autonomi dalla stessa normativa statale. La salute dei bambini marchigiani deve essere posta prima di ogni altra cosa».
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Meteo, arriva il freddo russo sulle Marche: tracollo termico e neve a basse quote

  • «Tutto esaurito, clienti felici e niente multa»: chef Luana fa il sold out e stasera si replica

  • Nuove regole e quasi tutta Italia in zona arancione: ecco la situazione nelle Marche

  • Tremendo frontale sulla provinciale, veicoli distrutti: c'è una vittima

  • «Zona arancione da domenica e per altre due settimane»: la conferma di Acquaroli

  • Tragico schianto sulla provinciale, la vittima è Francesco Contigiani: aveva 43 anni

Torna su
AnconaToday è in caricamento