Bandiera blu 2019, il sindaco invitato a Roma alla conferenza annuale

“Siamo ottimisti-  commenta a riguardo l'assessore alla Cultura e al Turismo Paolo Marasca- perché l'invito alla cerimonia di consegna dovrebbe preludere alla consegna della Bandiera Blu

Il Sindaco Valeria Mancinelli è stata invitata dalla Segreteria FEE Italia alla conferenza di presentazione delle Bandiere Blu 2019, che si terrà a Roma il 3 maggio prossimo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“Siamo ottimisti-  commenta a riguardo l'assessore alla Cultura e al Turismo Paolo Marasca- perché l'invito alla cerimonia di consegna dovrebbe preludere alla consegna della Bandiera Blu. Se così sarà, si tratta di una conferma che non è mai scontata, perché ogni anno, giustamente, bisogna meritarsi la Bandiera, introducendo migliorie, lavorando sodo durante tutto l'anno, sostenendo i rapporti tra operatori della costa per far sì che, assieme, essi riescano a dare e ad avere sempre di più. Abbiamo una delle più belle spiagge del Paese, oggi chi vi lavora dimostra un grande spirito di crescita, un desiderio di lavorare assieme con gli stessi obiettivi, un ascolto e una capacità propositiva che non devono mai venire meno, mentre noi dobbiamo garantire miglioramenti continui sul piano della sostenibilità ambientale, dell'impatto ambientale ridotto a fronte di servizi offerti, ma anche della qualità dei servizi in generale. Per questo stiamo lavorando per le strutture pubbliche, le miglioriamo, sosteniamo le attività culturali che valorizzano la Chiesa di Portonovo, ambientiamo a Portonovo uno dei festival di poesia più significativi d'Italia, stiamo procedendo, grazie a risorse regionali, a introdurre il wi-fi libero in tutta la costa e stiamo lavorando affinché venga bandita anche prima dell'avvento della legge UE la plastica usa e getta sul litorale. Essere orgogliosi di avere un bel luogo non basta, dobbiamo meritarcelo, ed è per questo che ringraziamo quanti lavorano a Portonovo, e mostrano un rispetto, un  amore e una voglia di contribuire che valorizzano più di ogni altra cosa la Baia".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Marche, ordinanza di Acquaroli: didattica a distanza nelle scuole e mezzi pubblici al 60%

  • Nuovo Dpcm, nessun divieto di circolazione: stop anticipato a bar e ristoranti

  • Le Marche corrono ai ripari: raddoppio vaccini, tamponi in farmacia e potenziamento Usca

  • Nuovo Dpcm, arriva la firma di Conte: ecco cosa cambia da lunedì 26 ottobre

  • Terapie intensive, Marche terzultime in Italia: apre il Covid Hospital con medici militari

  • Chiusura piazza del Papa, la Mancinelli avverte: ora palla agli anconetani

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AnconaToday è in caricamento