Mercoledì, 16 Giugno 2021
Politica

Favia (idv): il corridoio Baltico-Adriatico passerà per le Marche

La Camera dei Deputati, con parere favorevole del Governo, ha approvato la mozione che prevede il prolungamento del corridoio Baltico-Adriatico. Favia a Tirana a rappresentare l'Italia

La Camera dei Deputati, con parere favorevole del Governo, ha approvato la mozione che prevede il prolungamento del corridoio Baltico-Adriatico (attualmente previsto da Helsinki fino a Ravenna) fino a Marche, Abruzzo, Molise e Puglia.
A comunicarlo è l'onorevole David Favia (Idv), che rappresenterà  la Camera dei Deputati italiana al seminario che si terrà a Tirana il 18 e 19 gennaio per il “Rafforzamento dei Parlamenti e l’integrazione europea”.
 

Il documento oggi approvato impegna il Governo ad assumere iniziative in tutte le competenti sedi dell'Unione europea ed a concertare con i Governi nazionali degli Stati che gravitano nell'area adriatico-ionica, tutte le iniziative per valutare il prolungamento del Corridoio fino alla Puglia, comprendendo anche le regioni Molise, Marche e Abruzzo e ovviamente di inserire in questo contesto i porti di Ancona, Bari e Brindisi.
"La questione - scrive Favia - riguarda le Marche da vicino poiché l’inclusione o l'esclusione dell’Italia centrale e meridionale dai principali nodi infrastrutturali viene decisa in questi mesi a livello europeo e rischia di compromettere definitivamente il protagonismo del quadrante adriatico centro meridionale e di comportare un’ulteriore emarginazione del centro-sud con l’esclusione di porti come quello di Ancona e Bari".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Favia (idv): il corridoio Baltico-Adriatico passerà per le Marche

AnconaToday è in caricamento